de luca
De Luca chiude le scuole in Campania: ‘Stop a medie e elementari fino a fine gennaio’
7 Gennaio 2022

Ville, castelli, palazzi d’epoca di secoli fa, dimore storiche: lungo tutto lo Stivale sono tantissimi gli edifici di questo genere che sono presenti e che custodiscono un patrimonio artistico di un certo rilievo. L’Italia è il Bel Paese per definizione, sono tanti i luoghi di interesse che può offrire e tra questi ci sono anche le dimore d’epoca.
Sparse dal nord al sud se ne trovano molteplici: vediamo quali sono alcune delle più suggestive, quelle che vale la pena visitare almeno una volta per la loro importanza a livello storico, artistico e culturale.

  1. Villa Valmarana ai Nani, Vicenza: a Vicenza sorge questa villa, una dimora storica veneta considerata di importanza assoluta soprattutto per il suo patrimonio artistico a livello di pittura. In particolare qui sono presenti diverse opere del Tiepolo, un genio del suo periodo. La villa è risalente al XVII secolo ed è composta da 3 distinti edifici, con rigoroso giardino all’Italiana come epoca di edificazione impone.
  2. Villa Adriana a Tivoli: a due passi da Roma sorge Villa Adriana a Tivoli, dimora storica dell’Imperatore d’epoca Romana, amante dell’arte e del bello. Villa Adriana è una dimora fastosa, volutamente edificata dall’Imperatore Adriano per dare lustro al suo regno. Si parla di quella che è, tutt’oggi, la più grande villa Romana tra quelle rinvenute.
  3. Castello di Piovera: in Piemonte sorge questo suggestivo castello realizzato nel 1300 dai Visconti di Milano. Nel corso della sua lunga storia ha visto poi passare spagnoli, francesi e Savoia che, in alternanza, ne presero il controllo. La forma dell’edificio, una fortezza a tutti gli effetti, è a ferro di cavallo per una conformazione assolutamente particolare.
  4. Palazzo Spadaro Libertini: a Caltagirone, in Sicilia, sorge questo palazzo magnificente di epoca Barocca. La pianta dell’edificio risale al 1500 ma il palazzo fu poi ricostruito a partire dal 1725. Oggi è una dimora fastosa e certamente da visitare se ci si trova in Sicilia nel comune che sorge all’interno dell’area metropolitana di Catania.
  5. Palazzo Gondi a Firenze: una delle città d’arte per eccellenza, tra le più belle e suggestive al mondo, non poteva mancare all’appello. Nel capoluogo fiorentino, tra i tanti luoghi di interesse, sorge anche Palazzo Gondi, nei pressi di Piazza della Signoria: progettato nel XV secolo, sorge sulle rovine di un antico Teatro Romano. Nel corso dei secoli ha visto diversi interventi e cambiamenti a livello architettonico; oggi sono da ammirare soprattutto i vari affreschi che ne abbelliscono le pareti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *