reggina
Calendario serie B 2020/21: scopri live il primo turno del campionato e le 38 giornate del torneo cadetto
9 Settembre 2020
Fedorova
La modella Galina Fedorova perde la vita in Sardegna durante un servizio fotografico in mare: trovati alcolici, aperta inchiesta
10 Settembre 2020

Salvini aggredito, la trentenne congolese lavora ad un progetto di servizio civile del comune di Pontassieve (VIDEO)

aggressione Salvini

Matteo Salvini è stato aggredito oggi, 9 settembre, a Pontassieve, comune in provincia di Firenze, dove si trovava per la campagna elettorale in vista delle prossime elezioni regionali.

Il leader della Lega è stato avvicinato da una trentenne congolese che ha iniziato a gridare contro di lui: “Io ti maledico” – ha ripetuto più volte la donna che ha tirato l’ex Ministro dell’interno per la camicia.

Pontassieve, 30enne congolese strappa il rosario Salvini: ‘Ti maledico’,

La donna, visibilmente alterata, ha strappato via anche la catenina, un rosario, che Salvini aveva al collo prima dell’intervento della polizia che ha provveduto ad allontanarla. “Era in stato di alternazione” – hanno poi riferito dalla Digos come riportato dal Repubblica.it.

Sembra che la trentenne, che lavora al Comune di Pontassieve con un progetto di servizio civile, stesse rientrando da lavoro quando ha incrociato il leader della Lega e, per motivi ancora da chiarire, ha inveito contro di lui.

L’incrocio con Salvini mentre rientrava da lavoro

L’immigrata non aveva preso parte neanche alla contro manifestazione che si era tenuta non lontano dal luogo dove l’ex ministro dell’Interno ha tenuto il comizio. Non è la prima volta che Salvini viene aggredito. Una su tutte quella del 2014 nei pressi del campo nomadi di via Erbosa a Bologna. In quel caso una ventina di attivisti dei collettivi bolognesi avevano assaltato l’auto del leader del Carroccio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *