Raimondo Todaro, il dolore e il commovente ricordo: ‘Ti porterò sempre nel cuore’
18 Ottobre 2021
auguri Laura
Buon onomastico Laura, oggi 19 ottobre: video, gif e immagini di auguri da inviare via social
19 Ottobre 2021

Antonio Natale ritrovato morto nelle campagne di Caivano, a Chi l’ha visto la madre aveva lanciato un disperato appello

È stato trovato morto Antonio Natale, il 22enne di Caivano, in provincia di Napoli, scomparso il 4 ottobre. La madre aveva lanciato un appello tra le lacrime a Chi l’ha visto, in onda su Rai 3. “Fatemi trovare mio figlio” – aveva affermato la donna che durante l’ìntervento aveva manifestato i suoi timori sulla sorte del congiunto.

Il corpo del ventiduenne trovato in un bustone

Il cadavere è stato trovato nelle campagne del caivanese, pare avvolto in un bustone, poco distante dal campo nomadi, al confine con Acerra ed Afragola. I familiari avrebbero dovuto partecipare alla trasmissione di Federica Sciarelli mercoledì 20 ottobre ma sono stati contattati dai carabinieri per il riconoscimento. Identificazione che, insieme alla Scientifica, sarebbe stato possibile grazie ad alcuni tatuaggi presenti sul cadavere. Antonio Natale era rientrato al Parco Verde sei mesi fa per stare vicino alla madre durante il lockdown.

La donna ha raccontato che era preoccupata perché recentemente aveva iniziato a frequentare persone che non le piacevano (pare vicine ad ambienti legati allo spaccio). Avrebbe dovuto raggiungere il fratello a Milano per lavorare come pizzaiolo ma il 4 ottobre è uscito con un amico, Domenico, per acquistare dei vestiti a Napoli.

Antonio Natale era scomparso il 4 ottobre dal Parco Verde di Caivano, i timori della madre e l’ultimo contatto

“Mi sono iniziata a preoccupare perché non aveva letto neanche un messaggio su WhatsApp e intorno alle 19 l’ho chiamato. Mi ha risposto che si trovava ancora a Napoli ma il suo tono di voce mi ha fatto subito preoccupare. L’ho contattato un’ora dopo e non mi ha risposto al telefono che è rimasto raggiungibile fino alle 23″ – aveva raccontato la mamma di Antonio Natale a Chi l’ha visto sottolineando che l’amico (Domenico) le aveva detto che al rientro il ventiduenne si era fatto lasciare alla zona detta del Bronx. Da quel giorno si sono perse le sue tracce prima della ferale notizia di lunedì 18 ottobre. .Padre Maurizio Patriciello ha più volte ripreso l’appello dei familiari, pregando che il loro Antonio potesse tornare a casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *