Beautiful
Beautiful, curiosità sulla soap opera più longeva della tv italiana
22 Dicembre 2020
coppia albanese
Coppia fatta a pezzi: arrestata a Firenze l’ex fidanzata del figlio
22 Dicembre 2020

Sarà necessaria l’autocertificazione per recarsi a far visita a parenti ed amici durante le festività natalizie? L’Italia nei giorni prefestivi e festivi sarà in zona rossa (24, 25, 26 e 27 dicembre, 31 dicembre 2020, 1° gennaio 2021, 5 e 6 gennaio 2021) e, di conseguenza, sarà necessaria l’autodichiarazione anche per spostarsi nel comune di residenza.

Autocertificazione obbligatoria nei giorni festivi e prefestivi anche nei comuni di residenza

Le deroghe stabilite nel Decreto Natale consentono di recarsi da parenti e amici a due persone ed ai figli under 14 nella regione di residenza. Nei giorni feriali, con l’Italia in zona arancione, non sarà necessaria l’autocertificazione per cicolare nel comune di residenza. La domanda più comune riguarda la necessità di indicare nome e cognome della persona che si va a trovare per il pranzo di Natale o per una semplice visita.

Autocertificazione pranzo di Natale, cosa scrivere

A tal riguardo è stato precisato che bisognerà indicare il luogo dello spostamento e genericamente (congiunto, amico) di chi si tratta per questioni legate alla tutela della privacy. Nel modulo di autocertificazione quindi sarà necessario indicare anche l’indirizzo da cui è iniziato lo spostamento oltre a quello di destinazione.

Modulo Autocertificazione per gli spostamenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *