terremoto crolli
Terremoto oggi Grecia, violenta scossa di magnitudo 5.9: le foto dei danni a Kanalaki, paura anche in Puglia
21 Marzo 2020
superenalotto
Lotto e Supernenalotto sospesi per l’emergenza coronavirus: i dettagli
21 Marzo 2020

Coronavirus, Boris Johnson chiude i pub: serata di ‘follia’ per gli inglesi e assalto all’ultima bottiglia di birra

pub affollati coronavirus inghilterra

Appena si è diffusa la notizia della chiusura immediata dei pub per l’emergenza coronavirus gli inglesi sono andati in tilt. Ieri sera i giovani sono andati dei locali prima che abbassassero le saracinesche fino a data da destinarsi come riferito dal The Sun.

Il premier aveva invitato i giovani a restare a casa ma in tanti si sono ritrovati nei locali per l’ultima ‘bevuta’ prima della quarantena

Il premier inglese aveva invitato anche i giovani a restare a casa ed a non affollare i pub prrma della chiusura. Appello disatteso visto che in tanti si sono ritrovati al tavolo per l’ultima bevuta. In molti hanno immortalato l’ultima serata di ‘bisboccia’ prima della quarantena forzata con un selfie. Altri hanno preso d’assalto i supermercati per fare scorta di bevande. A Sainsbury’s a Richmond Birra vino rosso e bianco erano terminati già cinque ore prima delle nuove disposizioni di contenimento per evitare l’epidemia da Covid 19.

Svuotati i supermercati: ‘Ho trovato solo birra analcolica e costose bottiglie di vino rosso’

“Quando sono arrivato nel reparto della birra e del vino non potevo credere ai miei occhi. Sono rimaste solo alcune bottiglie di birra analcolica e solo costose bottiglie di vino rosso che normalmente non comprerei mai” – ha riferito Ryan Campbell, 50 anni, al portale britannico. Boris Johnson ha disposto anche la chiusura immediata anche di ristoranti, club, discoteche, palestre, centri di scommesse, centri di massaggi, cinema, teatri, piscine e casinò.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *