Grassani
Juventus-Napoli, rigettato il ricorso del club azzurro: ‘Non rispettata la lealtà sportiva, un alibi per non giocare la partita’
10 Novembre 2020
Auguri Martino
Buon onomastico Martino oggi 11 novembre: video, gif e immagini di auguri da inviare via social
11 Novembre 2020

Covid 19, la Campania in giallo come un giallo di Agatha Christie, Brusaferro: ‘Servono misure più restrittive’

Brusaferro

La Campania resta zona gialla ma verrebbe più da pensare che l’abbinamento cromatico sia un riferimento ad Agatha Christie più che alla pandemia da Covid 19. Secondo quanto anticipato da Il Riformista la terra felix non sarà sottoposta ad ulteriore restrizioni nelle prossime ore.

La Campania resta zona gialla per la ‘cabina di regia’

Tutto ciò mentre gli esperti continuano a sottolineare la necessità di un’inasprimento della misure. Nei giorni scorsi lo aveva paventato Walter Ricciardi, consulente del Ministero della Salute oggi, 10 novembre, erano arrivate nuove indicazioni in tal senso.

Dopo Ricciardi anche Brusaferro rimarca la necessità di misure più rigide

“Sulla base dell’ultimo monitoraggio ci sono 4 regioni che vanno verso rischio alto e nelle quali è opportuno anticipare le misure più restrittive”. Il presidente dell’Istituto Superiore Silvio Brusaferro ha confermato la necessità di misure più restrittive per le Campania e per altre tre regioni: Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia e Veneto.

Ipotesi zona rossa per Napoli e Caserta

Nonostante ciò per la ‘cabina di regia’ non è necessario procedere con l’applicazione di misure più rigide. E dire che gli appelli dagli ospedali del territorio si sono moltiplicati… Ora toccherà al Ministero della Salute ed al Governatore della Campania, Vincenzo De Luca, verificare se applicare lockdown localizzati con restrizioni per l’area metropolitana di Napoli e per la provincia di Caserta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *