Napoli, Domenico Martone bruciato vivo a 33 anni per riscuotere l’assicurazione sulla vita: arrestato il fratello
13 Aprile 2022
Paola Caruso, durissimo affondo della madre dopo la squalifica: il post cancellato e ripubblicato
13 Aprile 2022

Chi è Frank James, ricercato per gli spari in metropolitana a New York: ‘Sono un profeta di sventura’

L’afroamericano Frank James, 62 anni originario di Philadelphia, è ricercato per la sparatoria in metropolitana a New York di martedì 12 aprile. É stato identificato attraverso la carta di credito persa durante la fuga. L’uomo ha registrato anche un videomessaggio inquietante in cui nel rivolgersi al sindaco Eric Adams affermava di avere problemi di salute mentale che l’avrebbe spinto ad “andare a prendere una pistola e sparare a qualcuno”.

Il videomessaggio choc rivolto al sindaco di New York

L’uomo identificato dalla polizia come una persona interessata all’attacco a Brooklyn, ha registrato e caricato dozzine di video su razza, politica e violenza armata su un canale YouTube con il nome utente Prophetoftruth88 , con 300 iscritti. Nei filmati James commenta le notizie del momento: da Will Smith che schiaffeggia Chris Rock agli Oscar alla nomination alla Corte Suprema di Ketanji Brown Jackson per la guerra in Ucraina. Nella maggior parte dei video, tuttavia, James sembra esprimere il suo disprezzo per i neri – spesso chiamandoli “bovini” e apostrofandoli con insulti razzisti – e parla del suo desiderio di “uccidere le persone” descrivendosi persino come un “profeta di sventura”.

Le deliranti affermazioni su YouTube dell’afroamericano. la sorella: ‘Non lo vedo da tre anni’

James si è anche dilettato in almeno una teoria del complotto definendo l’11 settembre “il giorno più bello, probabilmente nella storia”.  La sorella, Catherine James, ha riferito al Daily Beast che non parlava con il fratello da alcuni anni. “Non so quale possa essere stata la sua motivazione. L’ultima volta che gli ho parlato è stato circa tre anni fa”. Una ricompensa di 50.000 dollari è stata fissata dalla polizia in favore di chiunque sia in grado di fornire informazioni che portino all’arresto del 62enne ritenuto responsabile degli spari alla metropolitana di Brooklyn (New York) in cui sono rimaste ferite 29 persone.

Frank James, il 62enne di Philadelphia è fuggito a bordo di un furgone dopo l’attacco alla stazione di Brooklyn

Al momento dell’attacco indossava un giubbotto di nylon verde neon e una felpa con cappuccio grigia ed ha fatto esplodere due fumogeni prima di ‘fare fuoco’  su un treno della metropolitana che viaggiava in direzione nord alle 8:30 del mattino. Durante la fuga Frank James, che ha indirizzi in Wisconsin e a Philadelphia, ha abbandonato una pistola e tre caricatori a capacità estesa oltre che  uno zaino, una borsa di fuochi d’artificio e bombolette di fumo.

Secondo la Cnn, che cita fonti della polizia, le forze dell’ordine di New York stanno cercando un furgoncino U-Haul con la targa dell’Arizona. La polizia ha anche avvertito che “l’autista alla guida potrebbe essere pericoloso”. Il furgone è stato noleggiato l’11 aprile a Philadelphia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.