The Kolors incidente, camion contromano: paura per Stash e la band
17 Giugno 2022
L’Eurovision 2023 non si svolgerà in Ucraina: rabbia Zelensky, Regno Unito favorito su Bruxelles
17 Giugno 2022

Chi l’ha visto, il 64enne Giovanni Iannacito trovato morto in un burrone a Montaquila

Trovato morto in un burrone il 64enne Giovanni Iannacito, scomparso il 29 maggio dalla casa di riposo di Montaquila, in provincia di Isernia. La svolta nella mattinata del 16 giugno quando è stata rinvenuta in un dirupo una borsa che l’uomo portava con sé ad un chilometro dalla struttura che lo ospitava.

Giovanni Iannacito era scomparso il 29 maggio dalla casa di riposo in provincia di Isernia

Le ricerche si sono intensificate con gli uomini del Soccorso Alpino che sono stati raggiunti dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Venafro e dai Vigili del fuoco. Più volte i soccorritori si sono calati nel dirupo fino alla triste scoperta. La salma di Giovanni Iannacito, originario della frazione Vastogirardi di Villa San Michele, è stata recuperata tra le sterpaglie ed è stata trasferita all’obitorio dell’ospedale di Isernia intorno alle 19:30 per gli accertamenti di rito.

La svolta dopo il ritrovamento della borsa vicino ad un dirupo, la sorella si era rivolta a Chi l’ha visto

Dall’autopsia potrebbero emergere dati importanti per risalire a quanto risalirebbe il decesso e le cause della morte. La settimana scorsa la sorella, Marisa, aveva lanciato un appello a Chi l’ha visto.

“Può darsi che qualcuno gli ha dato un passaggio, magari l’ha accompagnato verso la stazione o si è fatto portare da qualche parte. Non comprendiamo come abbia potuto fare allontanarsi così tanto visto che cammina a passi lenti” – aveva riferito la donna a Federica Sciarelli. Speranze che sono svanite nel pomeriggio del 16 giugno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.