Temptation Island, Floriana lascia Federico al falò: ‘Mi ha ferito tanto’, l’indizio social che fa pensare
19 Luglio 2021
Everton
Giocatore Everton arrestato per pedofilia: è sposato ed è tra i leader della sua nazionale
20 Luglio 2021

Nuova opportunità per entrare a far parte del corpo della Polizia di Stato. In Gazzetta Ufficiale, numero 56 del 16 luglio 2021, è stato pubblicato il bando di concorso pubblico, per esame e titoli, per 1227 posti per allievo agente della Polizia di Stato riservato ai cittadini italiani che si trovino nelle seguenti condizioni:

  • a) volontario in ferma prefissata di un anno (VFP1) in servizio da almeno sei mesi continuativi o in rafferma annuale;
  • b) volontario in ferma prefissata di un anno (VFP1) collocato in congedo al termine della ferma annuale;
  • c) volontario in ferma quadriennale (VFP4) in servizio o in congedo

Requisiti per partecipare al concorso

I requisiti richiesti ai candidati per partecipare al concorso per allievo agente della Polizia di Stato, oltrea quelli indicati all’art. 1, sono i seguenti:

  • a) cittadinanza italiana;
  • b) godimento dei diritti civili e politici;
  • c) per i volontari delle Forze armate in servizio o in congedo alla data del 31 dicembre 2020, diploma di scuola secondaria di primo grado o equipollente, fatto salvo quanto diversamente previsto dall’art. 2, comma 2, per i riservatari che non hanno prestato servizio militare;
  • d) per i volontari delle Forze armate arruolati dal 1° gennaio 2021, diploma di scuola secondaria di secondo grado che consentel’iscrizione ai corsi per il conseguimento del diploma universitario o equipollente, fatta salva la possibilità di conseguirlo entro la data di svolgimento della prova d’esame scritta di cui all’art. 9;e) aver compiuto il 18° anno di età e non aver compiuto il 26° anno di età. Quest’ultimo limite è elevato, fino ad un massimo di treanni, in relazione all’effettivo servizio militare prestato dai candidati;
  • f) possesso delle qualità di condotta previste dall’art. 35, comma 6, del decreto legislativo n. 165/2001;
  • g) efficienza e idoneità fisica, psichica ed attitudinale all’espletamento dei compiti connessi alla qualifica, previste dal decreto del Ministro dell’interno n. 30 giugno 2003, n. 198 e dal decreto del Presidente della Repubblica 17 dicembre 2015, n. 207. I requisiti di idoneità fisica, psichica ed attitudinale si considerano in possesso dei candidati esclusivamente qualora sussistenti integralmente al momento dello svolgimento dei rispettivi accertamenti. L’eventuale acquisizione dei requisiti in un momento successivo non rileva ai fini dell’idoneità.

Domanda di partecipazione

La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata e trasmessa entro il termine perentorio di trenta giorni (15 agosto) – che decorre dal giorno successivo alla data di pubblicazione del presente bando nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – utilizzando esclusivamente la procedura informatica disponibile all’indirizzo https://concorsionline.poliziadistato.it (dove si dovrà cliccare sull’icona «Concorso pubblico»). A quest’ultima procedura informatica, il candidato potrà accedere attraverso i seguenti strumenti di autenticazione:

a) Sistema pubblico di identità digitale (SPID), con le relative credenziali (username e password), che dovrà previamente ottenere
rivolgendosi a uno degli identity provider accreditati presso l’Agenzia per l’Italia digitale (A.G.I.D.), come da informazioni presenti sul sito istituzionale www.spid.gov.it
b) Sistema di identificazione digitale «Entra con CIE» con l’impiego della CIE (Carta di identità elettronica), rilasciata dal comune di
residenza. Si potrà accedere con tre modalità: «Desktop» – si accede con pc a cui è collegato un lettore di smart card contactless per la lettura della CIE. Per abilitare il funzionamento della CIE sul proprio computer è necessario installare prima il « Software CIE»;

«Mobile» – si accede da smartphone dotato di interfaccia NFC e dell’app «Cie ID» e con lo stesso si effettua la lettura della CIE; «Desktop con smartphone » – si accede da pc e per la lettura della CIE, in luogo del lettore di smart card contactless , l’utente potrà utilizzare il proprio smartphone dotato di interfaccia NFC e dell’app «Cie ID». Qualora il candidato voglia modificare o revocare la domanda già trasmessa, la deve annullare per inviarne una nuova versione, entro il termine perentorio indicato al comma 1. In ogni caso, alla scadenza del predetto termine, il sistema informatico non riceverà più dati.

Per ulteriore info sul bando di concorso per per 1227 posti per allievo agente della Polizia di Stato cliccare sul link in basso.

Bando di concorso per 1227 posti di lavoro nella Polizia di Stato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *