Gascoigne
Isola dei Famosi, Gascoigne divora cocco e fa strani rumori davanti a Daniela Martani (VIDEO)
17 Marzo 2021
Antonio Vanacore
Antonio Vanacore, l’ultimo saluto al vice allenatore della Cavese morto di Covid a 45 anni: commozione e dolore, lo striscione dei tifosi
17 Marzo 2021

Condannato per aver maltrattato e ucciso la figlia di otto settimane a Crowborough

bambina

Un padre è stato condannato per aver ucciso sua figlia di otto settimane e la madre del bambino è stata giudicata omicidio colposo per non aver fatto nulla per evitare la tragedia. Holly Roe ha subito ferite mortali alla testa e diverse fratture alle costole dopo essere stata scossa da suo padre, Michael Roe.

I giudici della Hove Crown Court hanno condannato anche la madre della piccola Holly

I giurati della Hove Crown Court hanno giudicato Roe, 33 anni, colpevole di aver ucciso sua figlia mentre la sua compagna Tiffany Tate, 22 anni, è stata condannata per non aver impedito la morte di Holly. Quando i paramedici sono arrivati ​​nell’abitazione della coppia, a Crowborough (nel Sussex), hanno scoperto che la bambina non respirava e non aveva attività cardiaca nelle prime ore del 10 settembre 2018. Erano stati chiamati a riferire che soffriva di difficoltà respiratorie.

L’uomo ha respinto le accuse, le consulenze hanno inchiodato il 33enne

Un esame post mortem in seguito ha mostrato che la causa della morte era una ferita alla testa. Sebbene Roe abbia negato di aver scosso Holly, numerose prove hanno dimostrato che non aveva pazienza con sua figlia. In un’occasione avrebbe tentato di nutrirla attraverso il naso con una siringa secondo quanto riferito dai pubblici ministeri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *