vittoria morano in lacrime diego
La morte del piccolo Diego, la giornalista del TGR in lacrime (VIDEO)
28 Marzo 2020
juventus accordo stipendi
Juventus, c’è l’accordo con i tesserati sulla riduzione degli stipendi
28 Marzo 2020

Conte annuncia buoni spese per le famiglie in difficoltà e bonus entro il 15 aprile

giuseppe conte

Buoni spesa fin dalla prossima settimana per le famiglie italiane indigenti e cassa integrazione e bonus previsti dal Cura Italia nelle tasche degli italiani entro il 15 aprile. L’annuncio questa sera, 28 marzo, del presidente Giuseppe Conte e del Ministro dell’Economia Gualtieri. Il premier ha riferito di aver appena firmato il dpcm relativo ai provvedimenti d’urgenza in campo economico per fronteggiare l’emergenza coronavirus ed aiutare le famiglie italiane in difficoltà.

Giuseppe Conte annuncia la firma del Dpcm del 28 marzo sul sostegno alle famiglie

“Oggi vogliamo dare il segno concreto della presenza dello Stato. Noi non stiamo girando lo sguardo dall’altra parte. Non tutti sono abituati a stare in casa ma c’è chi ha anche difficoltà materiali per quanto concerne l’acquisizioni di generi alimentari e prodotti farmaceutici.

‘Quattro miliardi di euro ai Comuni’

Ci affideremo ai sindaci, ora abbiamo appena firmato un Dpcm (28 marzo 2020) in cui abbiamo girato ai comuni 4,3 miliardi di euro e 400 milioni delle Protezione civile da girare a quelle famiglie che non possono acquistare generi alimentari con buoni spese ed altre forme creando una catena di soldarietà.

‘Non vogliamo lasciare nessuno solo, bisogna attivare catena di solidarietà’

Non vogliamo lasciare nessuno solo. Nell’ordinanza della Protezione civile abbiamo previsto delle misure per incentivare la solidarietà. Noi non vogliamo tassare la solidarietà ed in tal senso rivolgo anche un appello alla catena della grande distribuzione.

Per il bonus domanda entro il 1 aprile con pin semplificato sul portale dell’Inps

Per quanto concerne il Cura Italia stiamo facendo di tutto per azzerare i tempi della burocrazia con l’obiettivo di formalizzare i pagamenti entro il 15 aprile, delle casse integrazioni ordinarie e in deroga e dei bonus che si potranno ottenere presentando la domanda il 1 aprile con un pin semplificato attraverso il portale dell’Inps”.

Giuseppe Conte ha rifeito che sarà fondamentale coinvolgere i servizi socali per attivare la catena di distribuzion e dei generi di prima necessità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *