Carta di credito: uno strumento alla portata di tutti
28 Marzo 2022
Uomini e Donne, Tina Cipollari in lacrime per le parole di Pinuccia: ‘Veditela con me, non con mia madre’ (VIDEO)
28 Marzo 2022

Cos’è l’Alopecia, la malattia della moglie di Will Smith: come riconoscerla e curarla

Il ceffone di Will Smith al comico Chis Rock resterà nella storia degli Oscar 2022. Sicuramente non una bella immagine ed il modo meno opportuno per reagire ad una provocazione davanti a milioni di telespettatori. Una reazione scomposta che nasce dal problema di salute di Jada Pinkett Smith, la moglie dell’attore che soffre di alopecia.

La battuta sulla testa rasata ha fatto perdere la testa a Will Smith che poi si è scusato con l’Academy ed il pubblico al momento di ricevere la prestigiosa statuetta come miglior attore. Jada Pinkett Smith aveva parlato del suo problema nel 2018. “Un giorno ero sotto la doccia e poi solo una manciata di capelli, solo nelle mie mani, e pensavo, ‘Oh mio dio, sto diventando calva?’ È stata una di quelle volte nella mia vita in cui stavo letteralmente tremando di paura”.

Cos’è l’alopecia

La parola “alopecia” è un termine generico per la caduta dei capelli ma esistono diversi tipi di alopecia. Almeno nove secondo alcuni specialisti  ma i più comuni sono l’alopecia androgenetica e l’alopecia areata. L’alopecia androgenetica è una condizione ereditaria che si manifesta con l’avanzare dell’età e colpisce sia gli uomini (caduta dei capelli di tipo maschile) che le donne (caduta dei capelli di tipo femminile).

L’alopecia areata è una condizione autoimmune che provoca la caduta dei capelli. Questo di solito accade in chiazze sul cuoio capelluto o in altri punti del corpo dove crescono i peli, come la barba, le sopracciglia o le ciglia. A parte l’improvvisa caduta dei capelli, alcune persone con alopecia possono vedere un cambiamento nelle unghie, che possono sviluppare ammaccature o diventare fragili e arrossate.

Come si cura

La caduta dei capelli il più delle volte rientra nel normale processo di invecchiamento. Tuttavia esistono diversi trattamenti a seconda dell’età del paziente e dell’entità della caduta dei capelli. I trattamenti comuni includono steroidi topici sotto forma di creme, unguenti, lozioni o schiume che vengono applicati direttamente sul cuoio capelluto o sulla superficie della pelle per stimolare la crescita dei capelli.

Ad alcuni pazienti vengono anche raccomandati steroidi che vengono iniettati nelle aree interessate con un ago sottile o corticosteroidi sistemici che possono essere assunti per via orale come pillola o come iniezione nel muscolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.