Mercato immobiliare a Milano: tra ripresa accelerata e lo sguardo verso le Olimpiadi
13 Maggio 2022
Pamela Andress ai domiciliari per la morte di Samantha Migliore: autopsia e testimonianza decisive
13 Maggio 2022

Dania Mondini accusa 5 dirigenti del TG1: ‘Trasferita in stanza con collega con problemi di flatulenze’

Tira una brutta aria in casa Rai per la denuncia alla Procura della Repubblica di Roma della giornalista del Tg1 Dania Mondini. La professionista ha accusato alcuni giornalisti dirigenti di stalking che nel 2018 ricoprivano ruoli di vertice nel telegiornale dell’ammiraglia della tv di Stato.

La giornalista Dania Mondini ha accusato cinque dirigenti di stalking

Secondo la giornalista i contrasti con alcuni colleghi avrebbero determinato una serie di provvedimenti nei suoi confronti con servizi più brevi e di minore importanze e pesanti aggressioni per piccoli errori commessi durante la conduzione del Tg1. Inoltre Dania Mondini ha riferito di essere stata trasferita di stanza e costretta a condividere la scrivania con un collega che “non riusciva a trattenere flatulenze ed eruttazioni“.

Il rifiuto di rispettare l’ordine di servizio avrebbe causato ulteriori tensioni. Sono stati ascoltati sei giornalisti Rai dalla Procura di Roma con un collega che avrebbe confermato le accuse mentre altri cinque hanno sostenuto che non c’è stata nessuna persecuzione nei suoi confronti.

Disposte ulteriori indagini dopo l’iniziale richiesta di archiviazione

In un primo momento la procura aveva chiesto l’archiviazione del caso e il passaggio del fascicolo al tribunale civile non ritenendo ravvisabile l’accusa di stalking ma di mobbing. L’inchiesta ha però registrato un nuovo colpo di scena con il procuratore generale Marcello Monteleone che ha disposto ulteriori accertamenti nell‘indagine per stalking per i dirigenti giornalisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.