Vincenzo De Luca
Rissa lungomare Salerno, furia De Luca: ‘Queste due cafone ed altri saranno denunciati’ (VIDEO)
15 Maggio 2020
guanti monouso
Allarme guanti monouso: ‘Non si trovano’, l’inchiesta di Altroconsumo
15 Maggio 2020

Vincenzo De Luca ha anticipato il Governo ed ha spiegato cosa accadrà da lunedì 18 maggio in Campania. Il Governatore della Campania ha riferito che per quanto concerne l’attività di ristorazione si partirà da giovedì 21 maggio per cercare una soluzione rispetto ai parametri Inail che stabiliscono la distanza di due metri tra ogni tavolo.

I ristoranti riapriranno il 21 maggio

“Tale misura impedirebbe di aprire ai piccoli ristoranti e per loro vorrebbe dire la fine” – ha detto De Luca nel consueto punto della settimana sottolineando che la mancanza dei tempi materiali per effettuare i lavori di sanificazione e manutenzione per la riapertura. Il governatore ha anche denunciato un’improvvisa impennata dei costi del pannelli plexiglass. “Staremo attenti anche su quest’aspetto”.

Le attività commerciali riaprono dal 18 maggio, orari flessibili: dalle 7:00 alle 23:00

Attività commerciali al dettaglio. Riaprono tutti dal 18 maggio con orari di apertura flessibili che vanno dalle 7:00 alle 23:00. “Si può aprire quando si vuole, anche nei giorni festivi”.

Centri estetici e parrucchieri, dal 18 maggio la riapertura con prenotazione

Centri estetici e parrucchieri: si riapre dal 18 maggio seguendo le prescrizioni sanitarie con mascherine, guanti e divieto di assembramenti. Si potrà accedere al salone dopo aver fissato appuntamento in quanto sarà consentito l’ingresso ad una persona per volta.

Stabilimenti balneari: ‘Impossibile applicare i parametri dell’Emilia Romagna’

Stabilimenti balneari. Come per la ristorazione verrà fatto un punto della situazione nelle prossime ore per studiare soluzioni plausibili e adattabili alla costiera amalfitana, alla penisola sorrentina oltre che alle altre fasce costiere. “La Campania non è l’Emilia Romagna, qui non possiamo prevedere un distanziamento di cinque metri tra ombrelloni”.

Spostamenti da un comune all’altro all’interno della regione Campania

Spostamenti da un comune all’altro all’interno della regione. Non sarà più necessaria l’autocertificazione per gli spostamenti all’interno della Regione. Dal 18 maggio sarà possibile spostarsi liberamente in Campania senza la necessità di esibire l’autocertificazione.

Spostamenti fuori regione

Autocertificazione e spostamenti fuori regione. Fino al 3 giugno restano vietati gli spostamenti fuori regione oltre che nei casi previsti dall’ultimo Dpcm (lavoro, salute e rientro al domicilio). “Chiedo un altro po’ di pazienza agli affetti stabili ed ai congiunti”. In questo caso restano valide le autocertificazioni.

Riapertura ospedale Agropoli

Ospedali. Da giugno tornerà attivo l’ospedale di Agropoli convertito in ospedale Covid con l’attivazione del pronto soccorso. Un prezioso punto di riferimento per la fascia della costiera cilentana in vista della stagione esitiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *