Nicola Tanturli ritrovato, il video del momento del salvataggio dell’inviato de La Vita in diretta Giuseppe Di Tommaso
23 Giugno 2021
Emilio Fede
Emilio Fede, morta la moglie alla vigilia del 90esimo compleanno: Diana De Feo fu senatrice di Fi
23 Giugno 2021

Moriago, la 35enne Elisa Campeol accoltellata e uccisa mentre prendeva il sole vicino al Piave: si è costituito l’aggressore

accoltellata moriago

Si era concessa qualche ora di relax in riva al Piave quando è stata aggredita e uccisa nel parco dell’Isola dei Morti, a Moriago della Battaglia, in provincia di Treviso. Elisa Campeol ha perso la vita nella tarda mattinata di mercoledì 23 giugno per mano di un uomo che, probabilmente, neanche conosceva.

Stando ad una prima ricostruzione la trentacinquenne, originaria di Pieve di Soligo, in provincia di Treviso, stava prendendo il sole quando è stata raggiunta da un trentaquattrenne che l’ha accoltellata a morte per motivi in corso di accertamento.

La trentacinquenne di Pieve di Soligo aggredita all’Isola dei Morti

La donna è stata raggiunta da numerosi fendenti come è evidenziato dalle ferite al fianco, alla schiena ed al corpo. Elisa Campeol ha tentato in ogni modo di difendersi come emerge dai numerosi lividi alle braccia. A lanciare l’allarme un passante che, intorno alle 12:30, si è accorto del corpo privo di vita della donna. Sul posto i carabinieri per i rilievi del caso e per cercare di identificare l’aggressore che successivamente si è presentato in caserma a Valdobbiadene (Treviso) per costituirsi. Si tratta del 34enne Fabrizio Biscaro, residente a Col San Martino.

Elisa Campeol ha tentato di difendersi, la pista del raptus dopo le avance respinte

Probabilmente l’uomo ha agito in preda ad un raptus dopo che le sue avance sono state respinte dalla vittima.  L’aggressore non ha rubato nulla della vittima. la borsa e il cellulare erano ancora lì. Le indagini sono affidate ai carabinieri della compagnia di Vittorio Veneto (Treviso). Elisa Campeol era molto conosciuta a Pieve di Soligo in quanto titolare del bar Eli’s.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *