Palazzuolo sul Senio
Scomparsa bambino di 21 mesi a Palazzuolo sul Senio: diffusa la foto del piccolo Nicola
22 Giugno 2021
Giuseppe Di Tommaso
Chi è Giuseppe Di Tommaso, l’inviato de La vita in diretta che ha trovato Nicola Tanturli
23 Giugno 2021

Nicola Tanturli ritrovato, il bambino di Palazzuolo sul Senio sta bene: ‘Si lamentava e chiamava mamma’, la prima foto dopo il salvataggio

Palazzuolo sul Senio

I piccolo Nicola Tanturli, appena 21 mesi, è stato ritrovato questa mattina, mercoledì 23 giugno, dopo ore di angoscianti ricerche. Il bambino sta bene ed è stato trasportato in eliambulanza in ospedale di Firenze dove si ricongiungerà ai genitori. L’intero comune di Palazzuolo sul Senio, nel fiorentino, si era mobilitato nelle ricerche del piccolo. La famiglia vive in una comunità sul Mugello che si è sistemata dagli anni ’80 a ottocento metri di altezza in un luogo impervio – tra Toscana ed Romagna – difficile da raggiungere.

Nicola Tanturli ritrovato, il piccolo 21 mesi trasportato in eliambulanza in ospedale

Il trascorrere delle ore aveva fatto pensare al peggio ma Nicola, nonostante fosse lontano da casa da 24 ore, è stato trovato nei boschi in buone condizioni di salute a Mulino di Campanara. Il bambino è stato rintracciato a chilometri di distanza dall’abitazione. “Circa un’ora e e mezzo di cammino dalla sua abitazione” – ha dichiarato il sindaco di Palazzuolo sul Senio. “È stato trovato in buone condizioni compatibilmente con la situazione”. Secondo le prime indiscrezioni Nicola si trovava in un burrone a due chilometri e mezzi da casa e, quando è stato avvistato, si lamentava e chiamava ripetutamente la mamma.

La segnalazione decisiva del giornalista Giuseppe Di Tommaso de La Vita in diretta

Il primo a segnalare la presenza del piccolo è stato il giornalista Giuseppe Di Tommaso de La Vita in diretta che ha sentito Nicola chiamare mamma. Inizialmente la troupe che era con lui è parsa scettica ma il cronista ha insistito sottolineando che non si trattava di un verso di un animale.

L’intuizione ha permesso di trarre in salvo il bambino di due anni che ha riabbracciato la madre sull’eliambulanza. Successivamente sulle pagine social dei carabinieri è stata pubblicata la prima foto dopo il ritrovamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *