Hunziker
Michelle Hunziker chiede scusa dopo le accuse di razzismo per la gag con Gerry Scotti a Striscia la notizia (VIDEO)
14 Aprile 2021
Dayane Mello
Dayane Mello e Mario Balotelli, sarebbe riesplosa la passione dopo lo scivolone al GF Vip
14 Aprile 2021

Filippo Di Maso muore a 19 anni di Covid, è tra le vittime più giovani in Italia: lacrime e costernazione ad Afragola

Covid Afragola

Il diciannovenne Filippo Di Maso è tra le vittime più giovani in Italia del Covid 19. Dopo aver contratto il malefico virus. Le condizioni del giovane, originario di Afragola (provincia di Napoli), sono rapidamente peggiorate. Secondo quanto riferito da Fanpage i problemi di respirazioni si sarebbero acuiti anche a causa di complicazioni legate al sovrappeso.

Le condizioni di Filippo Di Maso sono peggiorate in pochissimi giorni dal contagio

Ricoverato in terapia sub intensiva è stato successivamente trasferito in rianimazione dove è deceduto martedì 13 aprile tra l’incredulità e la costernazione di parenti ed amici che hanno sperato nella guarigione del giovane. Filippo Di Maso era molto conosciuto ed apprezzato in città perché faceva parte della paranza dei Falchi di Afragola, i fujenti devoti alla Madonna dell’Arco.

Il 19enne faceva parte della paranza dei Falchi di Afragola, il ricordo degli amici su Facebook

Appena si era diffusa la notizia del suo ricovero la comunità si era stretta ai familiari del diciannovenne e si era raccolta in preghiera nella speranza che il giovane reagisse alle cure e riuscisse a vincere la sua battaglia con il Covid 19.

Tanti i messaggi condivisi in queste ore su Facebook per ricordare Filippo. “Vola più in alto che puoi” – ha scritto un amico. Ed ancora: “Un altro angelo è volato troppo presto, un’altro pezzo di città. Afragola piange per via di un nemico invisibile, ci stringiamo alla famiglia Di Maso”.

Filippo Di Maso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *