Kelly Preston
Kelly Preston, morta la moglie di John Travolta: lottava contro un tumore
13 Luglio 2020
terremoto Friuli
Terremoto Udine 13 luglio, scossa di magnitudo 3.7 con epicentro a Forni di Sotto: paura nell’Alto Friuli
13 Luglio 2020

Ghali aggredito da fan partita dal beneventano: scavalcato il cancello della villetta e distrutto oggetti

Ghali

Da Moiano, in provincia di Benevento, a Buccinasco, nel milanese, per incontrare Ghali. Una fan sfegatata? Forse. Di sicuro la ventiduenne ha fatto vivere un sabato sera (11 luglio) di paura al trapper italo tunisino. Una volta arrivata alla villetta del cantante (intorno alle 21:30), la giovane ha preso di mira la Bmw X2 parcheggiata nel vialetto.

La ventiduenne ha raggiunto il trapper da Moiano, in provincia di Benevento

Non contenta di ciò ha scavalcato il cancello ed ha colpito e danneggiato tutto quello che trovava sulla sua strada distruggendo vasi ed oggetti vari in giardino fino a quando non è stata raggiunta da Ghali che le ha chiesto perché si stava comportando così.

La beneventana, visibilmente alterata, ha insultato e aggredito il rapper colpendolo con una bottiglietta. “Perché mi fai questo?” – ha ripetuto il cantante nel tentativo di tranquillizzare la fan. “Tu sai perché lo sto facendo” – ha ribattuto. Nel frattempo l’artista aveva allertato le forze dell’ordine.

Ghali incredulo: ‘Perché mi fai questo?’

Sul posto è arrivata la polizia locale di Buccinasco ed i carabinieri che hanno bloccato la ragazza ed hanno chiesto l’intervento del 118. La ventiduenne è stata trasportata all’ospedale San Carlo Borromeo per accertamenti di tipo psichiatrico.

La fan del rapper denunciata a piede libero per danneggiamento e violazione di domicilio

Da quanto è emerso la giovane avrebbe manifestato rancore e rabbia nei confronti dell rapper milanese anche al cospetto delle forze dell’ordine. In seguito la campana è stata rilasciata e denunciata a piede libero per danneggiamento e violazioni di domicilio. “Sono ancora molto scosso” – ha riferito Ghali come riportato dal Corriere della Sera.

La ventiduenne colpita dalla sindrome di Clérambault?

Non è stato escluso che la 22enne possa essere una stalker o vittima di una psicosi passionale, conosciuta in ambito scientifico come sindrome di Clérambault, che prevede il passaggio da una fase di speranza di poter essere ricambiati, a una di profonda delusione e infine di rancore aggressivo com’è accaduto a Ghali in un sabato sera che ricorderà a lungo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *