Via Crucis orario diretta
Orario Via Crucis Tv2000 oggi
10 Aprile 2020
Vincenzo De Luca
De Luca: ‘Mascherine obbligatorie in Campania da fine aprile’
10 Aprile 2020

Conte proroga il lockdown fino al 3 maggio e riapre alcune attività dal 14 aprile

giuseppe conte

Giuseppe Conte annuncia il nuovo Dpcm che proroga il lockdown fino al 3 maggio per contenere l’epidemia da coronavirus. Tra le novità la riapertura di alcune attività commerciali e l’istituzione di un gruppo di esperti per la fase 2 che dovrà coordinarsi con il comitato tecnico scientifico per studiare come gestire la piena ripresa lavorativa e i trasporti. Il premier ha comunque ribadito che è fondamentale non mollare in questa fase.

‘Se noi cedessimo adesso rischieremo di perdere i risultati fin qui conseguiti’

Se noi cedessimo adesso rischieremo di perdere tutti i risultati fin qui conseguiti. Dobbiamo continuare a mantenere alta la soglia dell’attenzione e lo dobbiamo fare anche adesso che si avvicina la Pasqua e per i ponti della Festa della Liberazione e del Primo maggio” – ha affermato Conte.

L’auspicio è che dopo il tre maggio si possa ripartire con cautela ma dobbiamo continuare a rispettare le regole e mantenere le distanze sociale. La proroga vale anche per le attività produttive perché non sappiano ancora nelle condizioni di ripartire a pieno regime. Quello che vi posso promettere è che se prima del 3 maggio ci dovessero essere la possibilità, e d’intesa con gli esperti, ci sarà qualche deroga”.

Riaprono librerie, cartolibrerie e negozi di abbigliamento per bambini

Conte ha poi annunciato la riapertura di alcune attività: “Dal 14 aprile riapriamo librerie, cartolibrerie e negozi di articoli di abbigliamento per bambini. Sarà riaperta anche la Silvicoltura e l’attività della forestale.

Siamo già al lavoro per la fase 2 quando dovremo, comunque, convivere con il virus con il protocollo di sicurezza sui luoghi di lavoro ed istituiremo un gruppo di esperti che dialogherà con il comitato tecnico scientifico. Questo gruppo di esperti è presieduto da Vittorio Colao (ha guidato Vodafone)”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *