Massaggi emozionali: come viverli evitando fregature
9 Agosto 2021
Rosa Perrotta Pietro Tartaglione
Rosa Perrotta, la grande paura: ‘Mio figlio è collassato, la notte più brutta della mia vita’ (VIDEO)
9 Agosto 2021

Guardiacaccia 18enne precipita in un dirupo e muore un mese dopo l’assunzione: sgomento e dolore a Teglio

Simone Valli morto

Tragedia sul lavoro nel pomeriggio di domenica 8 agosto a Teglio, in Valtellina. Un diciottenne ha perso la vita dopo essere precipitato in un dirupo mentre svolgeva l’attività di guardiacaccia. Simone Valli, originario di Teglio (Sondrio), era stato assunto appena un mese fa dall’Azienda Faunistico Venatoria Val Bondone Malgina. Il giovane aveva iniziato con entusiasmo il nuovo percorso lavorativo ed agli amici aveva confidato di essere felice di lavorare a stretto contatto con il verde. L’incidente mortale si è verificato intorno alle 18 durante un sopralluogo nel bosco, nella riserva naturalistica di Valbelviso, al confine con la provincia di Brescia.

Simone Valli era entusiasta del nuovo lavoro, l’incidente mortale durante un sopralluogo nella riserva di Valbelviso

Secondo una prima ricostruzione potrebbe aver perso l’equilibrio a causa del fondo intriso di acqua dopo le abbondanti piogge dei giorni scorsi delle ultime giornate. Simone Valli è stato ritrovato in fondo ad un burrone con gli operatori del soccorso che non hanno potuto far altro che constatare il decesso. Sull’accaduto è stata aperta un’inchiesta da parte della Procura di Sondrio con i carabinieri che stanno acquisendo elementi utili a ricostruire gli ultimi istanti di vita del diciottenne. Sgomento e incredulità a Teglio per la scomparsa del giovane guardiacaccia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *