Guerriglia allo stadio, orrore in Messico: ci sarebbero 17 morti e centinaia di feriti a Querétaro (VIDEO)
6 Marzo 2022
Barbara d’Urso: ‘Pamela Prati ha chiesto oltre 5 milioni di euro di risarcimento’, l’anticipazione ‘choc’ su La Pupa e il secchione
6 Marzo 2022

Guerra Ucraina, Kirill muore a 18 mesi a Mariupol: medici al lavoro con la luce del telefonino

Il dramma della guerra in Ucraina in una serie di terrificanti istantanee che arrivano da Mariupol dove l’offensiva russa ha colpito in maniera pesante e devastante.

L’immagine del piccolo Kirill, appena 18 mesi, insanguinato e tra le braccia del papà che corre disperato dagli operatori ospedalieri è un pugno nello stomaco che ti lascia senza fiato. Alle spalle di Fedor c’è la mamma del piccolo, Marina Yatsko, con gli occhi sbarrati e con il terrore dipinto sul volto.

La disperata corsa dei genitori di Kirill, i medici costretti a lavorare con la luce dello smartphone

In una situazione di assoluta emergenza (l’ospedale non ha energia elettrica) i medici sono stati costretti ad utilizzare le torce degli smartphone per esaminare le ferite del piccolo per provarlo a salvare. Purtroppo per il piccolo Kirill non c’è stato nulla da fare tra le lacrime della giovane coppia la cui vita è stata stravolta dalle bombe e dall’orribile guerra che si sta consumando in Ucraina.

Non è l’unica immagine sconvolgente che arriva da Mariupol, nel Mar d’Azov. In un’altra immagine si vede un papà crollare a terra per il dolore per la morte del figlio adolescente ucciso in un bombardamento su un campo di calcio vicino a una scuola.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.