Incidente Lago di Garda, morte Greta e Umberto: per i turisti tedeschi condanna inferiore alla richiesta del pm, le reazioni
21 Marzo 2022
Come sta Sonny Colbrelli dopo il malore alla Volta a Catalunya: praticato massaggio cardiaco
21 Marzo 2022

Incidente Ciao Darwin Gabriele Marchetti: 4 persone rinviate a giudizio: ‘Si sarebbe potuto evitare’

A quasi un anno dalla chiusura indagini il Gip del Tribunale di Roma ha disposto il rinvio a giudizio per quattro persone per l‘incidente al genodrome di Ciao Darwin che ha provocato gravissime conseguenze al concorrente Gabriele Marchetti. La prima udienza è fissata per il 20 aprile.

Contestati i reati di lesioni colpose gravissime e le violazione di alcune norme sul lavoro

Si tratta di Sandro Costa e Massimo Porta, i rappresentati della società Rti, che produce la trasmissione di Canale 5; Massimiliano Martinelli, un dirigente della Maxima (l’azienda che fornisce l’attrezzatura per il gioco); Giuliana Giovannotti, dirigente della Sdl 2005, che doveva selezionare i concorrenti dello show (secondo l’accusa non sarebbero stato adeguatamente “formati” primi di iniziare il gioco). Agli imputati sono contestati i reati di lesioni colpose gravissime e violazione di una serie di norme sul lavoro.

Gabriele Marchetti è rimasto paralizzato: ‘La mia vita è stata distrutta da un gioco’

Secondo il sostituto procuratore Alessia Miele, che in questi anni ha svolto le indagini, il drammatico incidente si sarebbe potuto evitare se fossero state adottate “le misure necessarie di prevenzione e protezione dei concorrenti” oltre che valutata “l’idoneità della vittima al gioco“. L’accaduto ha provocato una tetraplegia al 56enne con paralisi totale degli altri superiori e inferiori.

L’uomo è rimasto in ospedale per quasi un anno nel corso del quale ha dovuto subire più operazioni. “La mia vita e quella della mia famiglia è stata distrutta da un gioco” – l’amaro commento di Gabriele Marchetti che dopo l’incidente punto l’indice contro il programma per non avergli fornito nessun addestramento.

L’incidente al genodrome: il 56enne cadde dai rulli

I fatti risalgono al 17 aprile 2019 durante la registrazione di una puntata di Ciao Darwin, condotto da Paolo Bonolis e Luca Laurenti. Durante la prova al genodrome Marchetti perse l’equilibro e cadde dai rulli nella piscina alta un metro e nove centimetri.

Il dirigente della Maxima, Il 56enne fu ricoverato al reparto di terapia intensiva del Policlinico di Roma con i familiari che presentarono esposto un esposto in Procura per l’incidente verificatosi il 17 aprile 2019. Marchetti, rimasto semi paralizzato, è stato trasferito alla Fondazione Santa Lucia per la riabilitazione. Paolo Bonolis aveva contattato i familiari del concorrente manifestando il proprio dispiacere per l’accaduto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.