Can Yaman e Diletta Leotta assediati dai giornalisti in Turchia: ‘Amore non mi tirare, tranquillo’ (VIDEO)
4 Luglio 2021
viviana parisi gioiele morti
Viviana Parisi e Gioele Mondello, 11 mesi dopo la scomparsa non sono stati celebrati i funerali
5 Luglio 2021

Incidente sul lago di Garda, arrestato il tedesco che ha travolto Umberto Garzarella e Greta Nedrotti

Greta e Umberto

Patrick Kassen è stato fermato al Brennero mentre stava tornando in Italia. È stato arrestato il 52enne tedesco che era alla guida del motoscafo che ha travolto la barca con a bordo Umberto Garzarella e Greta Nedrotti sul lago di Garda. Il tribunale di Monaco ha convalidato la richiesta di arresto avanzata dalla Procura di Brescia per il rischio di reiterazione di reato e per il pericolo di fuga.

Convalidata la richiesta di arresto dal Tribunale di Monaco: Patrick Kassen arrestato sul Brennero

La tragedia si è consumata nella tarda serata di sabato 19 giugno quando un motoscafo con a bordo due turisti tedeschi ha investito il gozzo di Garzarella, 37enne di Salò, che, secondo gli accertamenti, sarebbe morto sul colpo mentre la studentessa di economia è deceduta per annegamento. Probabilmente la venticinquenne di Toscolano Maderno si sarebbe salvata se i due turisti tedeschi a bordo del motoscafo Riva si fossero fermati per prestare soccorso. Quest’ultimi sono indagati per omicidio colposo e omissione di soccorso.

‘Conclamato lo stato di ubriachezza al momento dell’incidente’

Le immagini delle telecamere di videosorveglianza hanno evidenziato che Kassen era ubriaco la notte dell’incidente. “È stato documentato  il conclamato stato di ubriachezza, infatti sono state raccolte plurime e convergenti testimonianze, riscontrate da documentazione video e certificazioni sanitarie che non lasciano spazio a dubbi”  – hanno riferito gli inquirenti. La velocità del mezzo, ricostruita tramite una simulazione notturna della Guardia costiera, risulterebbe di circa 20 nodi, ben quattro volte superiore rispetto al limite. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *