jo squillo instagram
Jo Squillo, le indiscrezioni del Corona magazine sul ritiro della conduttrice
8 Marzo 2019
Ehud Arye Laniado
Ehud Arye Laniado, il magnate dei diamanti si opera per ingrandire il pene e muore
9 Marzo 2019

Isis, è morto il figlio di Shamima Begum: il dolore della sposa jihadista

sposa jihadista

 

Un portavoce delle forze democratiche siriane ha confermato la morte del figlio di Shamima Begum, la sposa jihadista fuggita da Londra per unirsi al gruppo dello Stato islamico. Il gruppo che gestisce il campo in cui ha vissuto la donna ha confermato nella giornata di ieri la notizia del decesso del piccolo. Secondo quanto riferito dalla BBC risulta che il bambino (aveva appena tre settimane) è morto a causa di una polmonite.

Sulla questione il portavoce del governo britannico ha detto che la morte di ogni bambino è “tragica e profondamente angosciante per qualsiasi famiglia”. Inoltre il portavoce ha riferito che il governo britannico ha più volte invitato i cittadini a non recarsi in Siria. “Continueremo a fare tutto il possibile per impedire che le persone si avvicinino al terrorismo e si rechino in pericolose zone di conflitto”.

Isis, Shamima Begum ritrovata in un campo profughi in Siria dopo essere fuggita da Londra

Da rilevare che Shamima Begum ha lasciato il Regno Unito nel 2015 con due amici ed è stata trovata in un campo profughi siriano a metà febbraio. Voleva tornare in Gran Bretagna ma è stata privata della sua cittadinanza. Il marito, un combattente olandese dell’Isis, Yago Riedijk, è detenuto in una vicina prigione ed è stato informato della morte del bambino. Da rilevare che Shamima aveva già perso due figli.

In un’intervista concessa poche settimane fa a Sky News la diciannovenne aveva ammesso di aver commesso una leggerezza nel mettersi dell’Isis: “Quando ho lasciato l’Inghilterra non sapevo cosa mi avrebbe aspettato”. La giovane ha riferito di aver visto numerose teste decapitate di ostaggi dell’Isis in un secchio ma ha anche precisato che l’orribile scoperta non l’avrebbe scossa più di tanto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *