cilli gigolò
Fabrizio Cilli, l’ex corteggiatore di Gemma Galgani a U&D rivela: ‘Lavoro come accompagnatore’, in tv nel reality Affinity
20 Ottobre 2020
autocertificazione
Autocertificazione in Campania per gli spostamenti interprovinciali: De Luca anticipa il provvedimento, scatta la polemica sul web
20 Ottobre 2020

Stati Uniti, il giornalista Jeffrey Tobin non spegne la videocamera durante la diretta Zoom e si mostra in atti intimi: sospeso

Tobbin sospeso

Negli Stati Uniti Jeffrey Toobin, capo analista legale della CNN e giornalista del New Yorker, è stato sospeso alla vigilia delle elezioni presidenziali per essersi reso protagonista di una performance intima durante una chiamata Zoom con i colleghi.

Lo scrittore Jeffrey Toobin dimentica al videocamera accesa e si abbassa i pantaloni durante la diretta Zoom

Lo scrittore non aveva chiuso la telecamera e si è mostrato con i pantaloni abbassati e nel momento in cui si lasciava ad andare in atti di autoerotismo. “Non mi sono reso conto che la telecamera era ancora accesa” – ha raccontato Toobin che si è scusato con la famiglia e con i colleghi per l’accaduto. “Pensavo che nessuno potesse vedermi ed ero convinto di aver silenziato il video” – ha aggiunto il giornalista.

Le scuse del giornalista: ‘Un errore imbarazzante, pensavo che nessuno potesse vedermi’

“Ho commesso un errore imbarazzante e stupido. Chiedo scusa a mia moglie, famiglia, amici e colleghi.” Un portavoce della CNN ha riferito che Jeff Toobin ha chiesto un periodo di ferie per risolvere una questione personale che è stato concesso dall’emittente televisiva statunitense.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *