Conte dpcm
Covid 19, il virus ‘sfonda’ e fa saltare i piani di Conte: nuovo Dpcm tra lockdown e nuove chiusure
31 Ottobre 2020
buon 1 novembre
Buon 1 novembre immagini e gif
1 Novembre 2020

Lockdown Inghilterra dal 5 novembre per frenare il contagio da Covid 19 ma Boris Johnson non chiude tutto

Johnson the sun

A partire dalla mezzanotte di giovedì 5 novembre scatta un nuovo lockdown in Inghilterra con tutti i negozi, ristoranti, pub e strutture ricreative non essenziali che chiuderanno per almeno quattro settimane.

Lockdown Inghilterra, attività non essenziale chiuse fino al 2 dicembre

Il primo ministro Boris Johnson l’ha annunciato ieri, sabato 31 ottobre, in conferenza stampa. “Dobbiamo agire ora per contenere questa ondata autunnale“, con misure che resteranno in vigore fino al 2 dicembre. Alle persone è stato detto di “restare a casa” ove possibile, ma sarà permesso di lasciare le loro case per l’istruzione, gli appuntamenti medici, per acquistare beni di prima necessità e per lavorare.

Boris Johnson non chiude scuole e asili nido

Annunciando il confinamento, Johnson si è scusato per l’impatto delle misure sul coronavirus sulle aziende, dicendo: “Non mi faccio illusioni su quanto sarà difficile per le aziende che hanno già dovuto sopportare tali difficoltà quest’anno e sono davvero dispiaciuto”.

A differenza del primo blocco nazionale introdotto a marzo, scuole, college e università rimarranno aperti, così come gli asili nido per i bambini e dei primi anni. “Non possiamo lasciare che questo virus danneggi il futuro dei nostri figli più di quanto non abbia già fatto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *