Torino scontro anarchici video
Torino, incitano alla rivolta e difendono rapinatori: scontro e caos con la Polizia, 3 arresti (VIDEO)
19 Aprile 2020
acqua potabile
Tracce di coronavirus in acqua a Parigi
19 Aprile 2020

Luciana Martinelli è stata ritrovata morta. Il corpo della ventisettenne, scomparsa dal 4 aprile, di Pietralta è stato recuperato intorno alle 14:30 nel Tevere dagli uomini del Nucleo sommozzatori dei Vigili del Fuoco.

Roma, il corpo della maestra identificato attraverso gli abiti e un tatuaggio

Era impigliato nei rami all’altezza di Ponte Vittorio, sul Lungotevere dei Fiorentini, circa tre chilometri più a valle di Lungotevere Flaminio, dove uno spettatore di “Chi l’ha visto?” aveva segnalato di aver ritrovato l’auto, Volkswagen Up nera, della giovane insegnante di lingue e voltanaria di un canile municipale. Il cadavere era in avanzato stato di decomposizione, l’identificazione sarebbe avvenuta grazie all’abbigliamento e a un tatuaggio.

Luciana Martinelli, dalle segnalazioni a Chi l’ha visto? al tragico ritrovamento

Gli ultimi ad avvistare Luciana Martinelli, che viveva con la sorella, sono stati un meccanico ed alcuni residenti di Ponte Milvio ai quali la ventisettenne aveva chiesto aiuto dopo essere rimasta in panne con l’auto.

Ad allertare la Polizia è stato un passante che l’ha visto affiorare dalle acque del Tevere. Indagini sono in corso per accertare le cause della morte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *