Coca Cola, richiamati alcuni lotti: possibile presenza di corpi estranei
19 Febbraio 2020
tumore violinista operazione
Londra, suona il violino mentre gli rimuovono un tumore al cervello: il video del sensazionale intervento
19 Febbraio 2020

Mario Balotelli, sexy ricatto: indagati una 19enne e un avvocato trevigiano

balotelli

Mario Balotelli sarebbe stato vittima di un sexy ricatto architettato da una ragazza bassanese che era minorenne nel 2017, periodo in cui avvenne il loro incontro. La giovane avrebbe invece detto al giocatore che aveva già raggiunto la maggiore età e successivamente l’avrebbe contatto per avanzare una richiesta estorsiva.

In buona sostanza avrebbe chiesto all’attaccante del Brescia 100mila euro per evitare la denuncia per violenza sessuale. A ricattare il giocatore, complice con la ragazza, sarebbe stato anche un avvocato, Roberto Imparato, che ha lo studio legale ad Asolo.

L’avvocato e la 19enne erano d’accordo per ricattare Balotelli?

La giovane nel 2017 aveva 17 anni, quindi era ancora minorenne, ma non lo aveva detto al calciatore per rassicurarlo. I due si erano incontrati a Nizza dove Balotelli giocava. Dopo le presentazioni e una breve chiacchierata i due si erano scambiati i numeri di telefono. Per precauzione, Balotelli le aveva chiesto l’età, consapevole che se era minorenne non l’avrebbe neanche cercata. Prontamente la vicentina gli ha detto di essere maggiorenne e per dimostrarglielo gli aveva anche fatto vedere una carta d’identità che in realtà era quella della cugina. Rassicurato sull’età il calciatore l’ha contattata per poi incontrarla.

La ragazza avrebbe poi telefonato a Balotelli per ricattarlo

Pare che fra i due ci fossero stati diversi incontri, ma da parte di Mario era tutto a posto, lei non era minorenne e accettava di sua volontà di incontrarlo, quindi non c’era alcun problema. Chiusa la breve relazione la ragazza veneta avrebbe contattato Balotelli avanzando la richiesta estorsiva da 100mila euro. Infatti, lo minacciò proprio al telefono dicendogli che se non avesse pagato lo avrebbe denunciato.

Mario non ha accettato la richiesta e ha denunciato la ragazza

Super Mario non ha ceduto al ricatto ed ha deciso di denunciare la vicentina che è stata iscritta nel registro degli indagati con il suo avvocato. Quest’ultimo avrebbe Alfonso Signorini, direttore del settimanale «Chi», per vendergli notizia ma avrebbe rifiutato. Il conduttore del Grande Fratello Vip avrebbe riferito agli inquirenti di aver rifiutato la proposta del legale perché aveva la sensazione che sotto ci fosse un inganno.

Un tentativo di estorsione finito male ?

La vicenda è stata ricostruita dalla Procura di Vicenza che dopo due anni ha finalmente chiuso le indagini. A riportare la notizia è appunto il Giornale di Vicenza che ha intervistato il giocatore. Nell’intervista Mario ha detto chiaramente che aveva la coscienza pulita e per tale motivo ha sporto denuncia. Balotelli è anche un papà molto presente che dedica molto tempo alla piccola avuta con Raffaella Fico, e sa perfettamente come lo sport faccia bene ai bambini. Per saperne di più vai su https:/www.mammastobene.com e scopri tutto su come crescere al meglio i bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *