Migranti con il barboncino
Migranti con barboncino a Lampedusa: ‘Spero di trovare lavoro e libertà’
28 Luglio 2020
Melissa Falko musica
Melissa Falko, nuova svolta per l’ex insegnante: da attrice audace a cantante
28 Luglio 2020

Coronavirus, esplode la rabbia dell’infettivologo Matteo Bassetti: ‘Schifato’

bassetti

Esplode la rabbia dell’infettivologo Matteo Bassetti, direttore della Clinica Malattie Infettive dell’Ospedale San Martino, per le critiche mosse nei suoi confronti per la partecipazione al convegno in Senato “Covid 19 in Italia, tra informazione scienza e diritti’.

Bassetti: ‘Definito negazionista del Covid per aver partecipato ad un convegno’

“Sono schifato da leggere sui quotidiani che per avere partecipato al convegno in Senato di ieri sono stato definito “negazionista”. Io che ho passato centinaia di ore ad assistere i malati Covid in ospedale e fuori (1500 in totale), che ho coordinato un gruppo di ricerca sul Covid che ha prodotto 20 articoli scientifici fino ad oggi, che ho sperimentato nuovi farmaci e potrei continuare ancora” – ha riferito Bassetti sul profilo Instagram.

‘Anti scientifici? I colleghi sono vicini alla pensione e forse non vogliono leggere’

“Alcuni colleghi hanno avuto il coraggio di definire me e altri , solo perché eravamo ieri in Senato, anti-scientifici. E’ probabile che uno di loro, essendo ormai vicino alla pensione , non abbia nè tempo nè voglia di leggere la letteratura scientifica. Se guardasse le pubblicazioni di Matteo Bassetti avrebbe un’idea diversa e magari imparerebbe qualcosa”.

All’evento, con Vittorio Sgarbi tra gli organizzatori, ha partecipato anche Andrea Bocelli. Il tenore è finito nel mirino del web per alcune esternazioni sul Covid 19. Affermazioni che hanno provocato anche la reazione stizzita di Fedez.

Visualizza questo post su Instagram

Sono schifato da leggere sui quotidiani che per avere partecipato al convegno in Senato di ieri sono stato definito “negazionista”. Io che ho passato centinaia di ore ad assistere i malati Covid in ospedale e fuori ( 1500 in totale), che ho coordinato un gruppo di ricerca sul Covid che ha prodotto 20 articoli scientifici fino ad oggi, che ho sperimentato nuovi farmaci e potrei continuare ancora. Alcuni colleghi hanno avuto il coraggio di definire me e altri , solo perché eravamo ieri in Senato, anti-scientifici. E’ probabile che uno di loro, essendo ormai vicino alla pensione , non abbia ne’ tempo ne’ voglia di leggere la letteratura scientifica. Se guardasse le pubblicazioni di Bassetti M avrebbe un’idea diversa e magari imparerebbe qualcosa.

Un post condiviso da Prof. Matteo Bassetti (@matteo.bassetti70) in data:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *