Giulia Salemi, trovato morto lo zio: rabbia e dolore per Fariba su Instagram
9 Settembre 2021
Jorge Lis
Jorge Lis, l’ex pilota è morto di Covid a 46 anni dopo aver rifiutato il vaccino
9 Settembre 2021

Matteo Bassetti, duro affondo su Instagram dopo gli insulti sui muri di Genova: ‘Clima d’odio fomentato da alcuni politici’ (FOTO)

bassetti

“Bassetti e Toti, bastardi“. La scritta è comparsa nelle scorse ore in un quartiere di Genova come raccontato dall‘infettivologo su Instagram. “Il clima di odio, di intimidazione e la politica dell’insulto e della minaccia nei confronti miei, del Presidente della Regione Liguria e di molti altri ha raggiunto livelli inaccettabili e non degni di un paese civile.

L’infettivologo ha condiviso su Instagram lo scatto della scritta offensiva contro di lui e Toti comparsa in un quartiere di Genova

Alcune elementari regole del vivere civile sembrano ormai scomparse” – si legge nel lungo post condiviso da Matteo Bassetti, direttore della Clinica Malattie Infettive del Policlinico San Martino di Genova. “Questi insulti, divenuti abituali e assurti a linguaggio della politica, sono inaccettabili” – ha aggiunto sottolineando che le persone che scrivono queste cose o telefonano nel cuore della notte per disturbare e minacciare sono dei violenti. Nei giorni scorsi l’infettivologo aveva raccontato di essere stato inseguito fino sotto casa da un no vax.

‘Chi non assume una posizione chiara su quanto sta accadendo è perché ne è responsabile e colluso’

“Chi oggi sui vaccini e sulla gestione della pandemia dice e scrive oscenità, probabilmente non sa dire altro. Non è uno scandalo che tutto questo avvenga, il grave è che questi comportamenti non destino scalpore e che i loro autori non paghino dazio per le loro sconcezze. Il clima d’odio sulla politica vaccinale, costruito ad arte e fomentato da alcuni politici, i loro giornali, alcuni giornalisti, varie trasmissioni televisive e i social deve essere fermato e condannato da tutti” – il duro affondo di Matteo Bassetti precisando che tutti dovranno prendere una posizione chiara su quanto sta accadendo. “Chi non lo farà è perché ne è responsabile e colluso”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *