Isola dei Famosi, Edoardo Tavassi nota un dettaglio e non ha dubbi: ‘Mercedesz mi ha già rimpiazzato’
17 Maggio 2022
Terremoto Campobasso 18 maggio, scossa di magnitudo 3.7: notte di paura tra Molise e foggiano
18 Maggio 2022

Melito, 13enne accoltellato in classe al culmine di una lite: genitori sconvolti

Un increscioso episodio di violenza si è verificato martedì 17 maggio a Melito, in provincia di Napoli. Un tredicenne, Carlo, è stato colpito alla schiena con un’arma da taglio in classe alla scuola media Marino Guarano. Un episodio che ha sconvolto studenti e genitori che ora sono allarmati e preoccupati per quanto accaduto.

Il 13enne è stato colpito alla schiena da un compagno di classe alla scuola media Marino Guarano

Il ragazzino sarebbe stato colpito da un coetaneo al culmine di una lite per futili motivi. Ancora non è chiaro se il giovane abbia utilizzato un tagliacarte o un coltello nella violenta aggressione sulla quale stanno indagando i carabinieri della tenenza di Melito anche per comprendere se l’arma è stata portata da casa. Il tredicenne è stato immediatamente soccorso dagli insegnanti e accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale Santobono di Napoli.

Carlo, al quale sono stati applicati tre punti di sutura, dovrebbe essere ascoltato mercoledì 18 maggio in modalità protetta alla presenza di un pm minorile e di uno psicologo. L’aggressore sarà segnalato alla Procura minorile ma non è imputabile in quanto minore di anni 14.

Il sindaco di MelitoLuciano Mottola, ha telefonato alla preside dell’istituto, Marina Riccio, scossa per l’increscioso e deprecabile episodio. Alcuni mesi fa alla scuola media Marino Guarano una studentessa fu aggredita con calci e pugni nei bagni da un’altra ragazzina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.