Liliana Resinovich, Claudio Sterpin mostra la cyclette di Sebastiano e Lilly a Mattino 5: ‘Regalata da lei’
22 Aprile 2022
Terremoto Bosnia oggi di magnitudo 6 avvertito in tutta Italia: morta giovane a Stolac
22 Aprile 2022

Morte Samantha Migliore, il marito a Pomeriggio 5: ‘Mi ha detto di darle acqua e zucchero ed è fuggita’

“É morta tra le mia braccia mentre la dottoressa mi diceva come dovevo comportarmi in attesa dell’arrivo dei soccorsi”. Samantha Migliore, originaria del napoletano ma residente a Maranello (Modena), lascia 5 figli (l’ultima a 5 anni) ed il marito con il quale si era sposata un mese fa.

La 35enne è morta mentre si stava sottoponendo ad un intervento estetico a casa per far “crescere il seno”. La persona che è intervenuta – una transessuale brasiliana che si faceva chiamare Pamela – si è data alla fuga e si è costituita alla caserma di Cento dopo ore di ricerche dei carabinieri di Modena e Maranello.

Samantha Migliore, madre di 5 figli, è deceduta mentre si sottoponeva in casa ad un trattamento al seno

Il marito, Antonio Bevilacqua, ha ricostruito quanto accaduto nel corso della puntata del 22 aprile di Pomeriggio 5: “Ieri verso mezzogiorno e mezzo avevo terminato il turno di lavoro e vedo mia moglie con quest’amica e mi stavo apprestando per preparare il pranzo visto che stavano per arrivare i bambini più grandi da scuola. Subito dopo mia moglie ha conversato con la nostra responsabile di lavoro e quando ha riattaccato è andata in camera con questa estetista tra virgolette”.

L’uomo ha notato qualcosa che lo lasciava perplesso. “Lei era appoggiata sul letto ed ho notato subito una busta MD trasparente avvolta in un telo e c’era qualcosa che non mi convinceva”.

Samantha Migliore

Antonio Bevilacqua: ‘La presunta estetista aveva in una busta della spesa delle siringhe di silicone’

Antonio Bevilacqua ha tentato di dissuadere la moglie che l’ha rassicurato. “Lei voleva fare il seno più grande con le punture. In camera entravo ed uscivo ed a un tratto ho visto Samantha che si lamentava. La seconda figlia, Maria, ha chiesto cosa stesse facendo ed ho visto delle siringhe di silicone. L’amica mi ha detto che doveva fare prima l’anestesia e poi le avrebbe fatto le iniezioni.

Il tempo di spegnere il fuoco sotto la padella che mia moglie mi chiama e mi dice che si sente male”. La situazione è precipitata. “Quando sono arrivato non riusciva a parlare, faticava a respirare e non parlava più ed ho chiesto all’estetista cosa le avesse fatto e mi ha detto di darle acqua e zucchero ma Samantha non riusciva neanche ad aprire la bocca”.

‘Mentre soccorrevo mia moglie è scappata, il seno si era gonfiato in modo impressionante’

“Nel frattempo lei ha fatto una telefonata, ha raccolto le sue cose dall’asciugatrice ed è scappata via mentre chiamava Fulvio, il primo figlio, per chiamare l’ambulanza. Nel frattempo la dottoressa mi diceva cosa fare ma lei era già morta, me ne sono accorto subito”. Bevilacqua ha spiegato di non aver fermato la presunta estetista perché in quel momento stava pensando a salvare la vita a Samantha.

“Fino all’ultimo le ho chiesto di non farlo. Fino a ieri non avevo mai visto questa persona. L’iniezione l’ha fatta sotto il seno e le aveva rimasto la siringa con il silicone dentro. Il seno si era gonfiato, non dico fino in gola ma era qualcosa di impressionante. L’ha riempita sempre di questa sostanza trasparente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.