Sondrio, AmbriaJazz termina in bellezza con il concerto di Bormio
4 Agosto 2022
Soleil Sorge non fa la… Bonas e replica: “Mai fatto provini per Avanti un altro, ruolo che non avrei considerato”
4 Agosto 2022

Monte Bianco, cauzione per scalarlo: ‘10000 euro per il soccorso e 5000 euro per i funerali’

Chi vuole scalare il versante francese del Monte Bianco deve anticipare le spese per i funerali. La clamorosa decisione del sindaco di Saint-Gervais, Jean-Marc Peillex, per scoraggiare “gli alpinisti improvvisati” ad avventurarsi lungo il pericoloso percorso interessato da importanti cadute di pietre legate alla siccità.

La decisione del sindaco di Saint Gervais per scoraggiare gli ‘pseudo alpinisti’

Il primo cittadino della località francese ha deciso di mostrare i muscoli visto che neanche l’esplicita raccomandazione a non scalare il Monte Bianco lungo la via normale francese è bastata per far desistere gli avventurieri spesso privi di esperienza o dell’attrezzatura necessarie per affrontare l’impervia ascesa resa ancora più pericolosa da pericolosi distaccamenti. “Ancora il 30 luglio cinque rumeni hanno voluto provare la salita in pantaloncini, scarpe da ginnastica e cappelli di paglia. L’altoparlante del PGHM ha ordinato loro di voltarsi prima di attraversare il corridoio di Goûter” – ha riferito Jean-Marc Peillex.

‘Si arrampicano sul versante francese del Monte Bianco anche in pantaloncini e scarpette da ginnastica’

Secondo il sindaco di Saint – Gervais ci sono decine di “pseudo-alpinisti”  che sfidano le raccomandazioni di prudenza e si cimentano in quella che è una partita simile alla “roulette russa”. Cinquanta sono stati individuati dai gendarmi d’alta montagna a fine luglio. “Vogliono arrampicarsi con la morte nello zaino e di conseguenza anticipiamo i costi per salvarli e quelli della loro sepoltura” – ha spiegato Peillex.

Nello specifico chi vuole scalare la vetta del Monte Bianco dal versante francese dovrà versare una cauzione da 15 mila euro, di cui 10 mila euro pari “al costo medio dei soccorsi” e 5 mila euro per “le spese di sepoltura della vittima”. “É inammissibile che sia il contribuente francese a farsi carico di queste spese”.

Per scalare il Monte Bianco bisogna versare 10mila euro per i soccorsi e 5mila euro per le spese di sepoltura

Il sindaco ha apprezzato la decisione delle guide di non percorrere la “la via normale almeno fino al 15 agosto” sottolineando che sarebbe opportuno che i comuni si mettessero d’accordo per chiudere gli impianti di risalita nei periodi di massimo pericolo dovuto alle ondate di caldo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.