Balotelli pubblica gli insulti di un tifoso della Salernitana dopo il ko del Monza: ‘Bloccate questa gente’
18 Maggio 2021
Franco Battiato
Franco Battiato, l’Italia piange il Maestro: la sua musica… il Centro di gravità permanente, il ricordo dei colleghi
18 Maggio 2021

Como, 68enne muore in pasticceria a Faloppio dopo la seconda dose: ‘Evitare inutili allarmismi’

Vaccino coronavirus

Si è sentita male all’interno di una pasticceria poco dopo aver ricevuto la seconda dose del vaccino. Una donna di 68 anni è stata stroncata da un infarto a Faloppio, in provincia di Como. Secondo quanto riferito da Il Giorno la donna si era recata all’hub vaccinale di Villa Erba accompagnata dalla figlia per la somministrazione con l’inoculazione del Pfizer (avrebbe ricevuto l’Astrazeneca come prima dose).

Il malore in pasticceria dopo la vaccinazione a Villa Erba, disposta l’autopsia

Subito dopo si è recata in pasticceria per mangiare un gelato ma dopo pochi istanti si è sentita male. I soccorsi sono stati immediatamente allertati con la sessantottenne che è stata trasportata d’urgenza all’ospedale Valduce di Como dove è deceduta pochi istati dopo. È stata disposta l’autopsia per far chiarezza sulle cause del decesso con l’Asst, responsabile della campagna vaccinale a Villa Erba, che ha invitato alla prudenza attraverso una nota stampa.

“Esprimiamo il nostro cordoglio alla famiglia. Attendiamo che le autorità svolgano le indagini. È necessario evitare inutili allarmismi che potrebbero interferire sull’andamento della campagna vaccinale”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *