Roberto e Patrizia Uomini e Donne
Uomini e Donne, Roberto Di Silvestri replica su Instagram dopo le segnalazioni e l’addio al dating show: ‘Volevano farmi fuori’
13 Marzo 2021
Taranto
Tragedia nel tarantino: 16enne innesta per sbaglio la retromarcia e uccide il padre
13 Marzo 2021

Morto Raoul Casadei, Covid fatale al re del liscio: aveva 83 anni (VIDEO)

Casadei

L’Italia piange la scomparsa di Raoul Casadei. Il re del liscio non è riuscito a vincere la battaglia con il Covid 19 ed è deceduto oggi, 13 marzo, a 83 anni. Il malefico virus ha colpito la maggior parte della famiglia dell’artista, in quarantena fiduciaria nell’abitazione di viale Delle Nazioni a Villamarina di Cesenatico

Raoul Casadei è deceduto al Bufalini, contagiati anche i familiari

Dopo aver contratto il Covid 19 le condizioni di Raoul Casadei sono rapidamente peggiorate fino al ricovero all’ospedale Maurizio Bufalini di Cesena dove nelle score ore è stato ricoverato Gianni Morandi per le ustioni riportate dopo essere caduto sulla sterpaglia in fiamme. Nato a Gatteo, inizia a partecipare alla fine degli anni ’50 agli spettacoli dell’Orchestra Casadei. Lo zio decide di rinominare la sua formazione Orchestra Secondo e Raoul Casadei.

Diffuse la musica romagnola in tutta Italia, il grande successo di Ciao mare

Dagli anni ’60, l’Orchestra Casadei diffonde la musica da ballo romagnola in tutta l’Italia eseguendo più di 365 concerti all’anno (oltre alla sera, infatti, si suonava anche il pomeriggio). Nel 1971, dopo la morte dello zio Secondo, Raoul prende in mano la conduzione dell’orchestra. Nel 1973 Raoul scrive uno dei suoi più grandi successi, Ciao mare.

L’anno successivo l’esordio al Festival di Sanremo dopo la partecipazione al Festival Bar. Negli anni seguenti nascono altri successi: Simpatia, La mazurka di periferia, Romagna e Sangiovese, Romagna Capitale, Tavola grande. Nel 2006 ha partecipato al reality L‘Isola dei Famosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *