Rhove spinge una fan in piscina mentre canta Shakerando e fa discutere: ‘Uno scherzo’
5 Agosto 2022
Claudio Amendola e Francesca Neri, l’indiscrezione di Dagospia su un presunto flirt dell’attore
5 Agosto 2022

Nola, il sorriso di Chiara Mastrojanni si è spento a 23 anni: incidente sulla rotatoria della morte

Giovane, bella, solare, piena di vita e con tanti progetti da realizzare. I sogni e le speranze di Chiara Mastrojanni che sono stati spazzati via all’alba in un terribile incidente a Nola, in provincia di Napoli, nella rotatoria definita della morte dai residenti.

La 23enne era in sella ad una moto guidata da un’altra persona: fatale l’impatto, salvo il centauro

La 23enne era in sella ad una moto guidata da un uomo e, per cause in corso d’accertamento, il centauro ha perso il controllo del mezzo nei pressi della rotatoria di via Onorevole Francesco Napolitano, all’intersezione con via Nazionale delle Puglie. Chiara ha impattato con violenza sull’asfalto con gli operatori del soccorso, intervenuti tempestivamente, che non hanno potuto far altro che accertare il decesso.

La persona che era alla guida del mezzo ha riportato diversi traumi ma non è in pericolo di vita. Sul sinistro, avvenuto intorno alle 5 del mattino di venerdì 5 agosto, indagano le forze dell’ordine con la salma della vittima che è stata messa a disposizione delle autorità giudiziaria.

Chiara Mastrojanni era originaria di San Paolo Belsito, incredulità e dolore sui social

La notizia del decesso di Chiara Mastrojanni si è diffusa in pochissimo tempo a Nola dove la giovane era molto conosciuta. In tanti hanno ricordata sui social la 23enne, originaria San Paolo Belsito, che aveva studiato all’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. “Per uno strano scherzo del destino stamani ero lì con la speranza che non fossi tu. Sul marciapiede le tue Jordan rosa e un colpo violento al cuore per tutti quelli che ti hanno amato” – ha scritto un amico.

Chiara Mastrojanni

“Non ci posso credere, ho avuto la gioia di conoscerla negli uffici del Garante dei detenuti dove svolgeva il tirocinio, bella, simpatica, solare, parlavamo tanto. Questo destino crudele ti ha portato via così giovane Chiara bella. Sto davvero male” – ha riferito un’altra utente.

Un anno fa Chiara Mastrojanni aveva condiviso un post in cui si parlava degli incidenti stradali e dell’importanza di non mettersi alla guida se non si è nelle condizioni migliori o dopo aver assunto alcolici in quanto si rischia di mettere in pericolo la propria vita e quella altrui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.