corpus domini
Immagini sacre del Corpus Domini da inoltrare via social oggi 14 giugno
14 Giugno 2020
auguri Vito
Buon onomastico Vito oggi 15 giugno: immagini e gif di auguri da inviare via social
15 Giugno 2020

Dimentica il nipote di 5 anni per andare a giocare al casinò: nonna condannata a 17 anni in Oklahoma

morte nipote nonna

L’ossessione per il gioco più forte dell’amore per il nipotino. Una donna originaria dell’Oklahoma, Stati Uniti, è stata condannata a 17 anni per la morte del nipote di 5 anni che aveva dimenticato in auto sotto il sole mentre giocava in un casinò nell’estate del 2018.

La cinquantenne rispondeva di omicidio di secondo grado

La sentenza nei confronti di Alanna Jean Orr, 50 anni, di Oklahoma City (Stati Uniti), è stata pronunciata giovedì scorso. Nello specifico la donna rispondeva di omicidio di secondo grado (negligenza nella custodia di minre). All’epoca dei fatti caso fu gestito dalle autorità federali perché la morte di suo nipote, identificato come Maddox Ryan Durbin, ebbe luogo al Casinò Kickapoo di Harrah.

La nonna ha lasciato il nipote in auto per 6 ore e sotto il sole rovente in Oklahoma

Secondo la ricostruzione dei fatti Orr è andata al casinò il pomeriggio del 21 giugno 2018 con suo nipote sul sedile posteriore della sua auto. I filmati di sorveglianza dal parco del casinò mostrano la donna è arrivata alle 13:23 e è partito alle 19:28. Maddox è stato lasciato solo in macchina per sei ore. Le alte temperature ad Harrah, circa 32 gradi, hanno reso una trappola infernale l’auto per il piccolo.

Vani i tentativi di rianimare il piccolo

Quando è rientrata in auto si è resa conto che il nipote non respirava. Vani i tentativi di rianimarlo dopo aver allertato i soccorsi. Le è stato anche ordinato di pagare 3.877,31dollari in restituzione al Fondo di indennizzo delle vittime della contea di Oklahoma per il costo del funerale di suo nipote.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *