Diego Maradona
Maradona, veglia funebre: caos e incidenti davanti alla Casa Rosada, trasferita la bara del pibe de oro (VIDEO)
26 Novembre 2020
Tina Cipollari
Uomini e Donne, Tina Cipollari annuncia su Instagram: ‘Sono tornata single’
27 Novembre 2020

Orvieto, coniugi muoiono di Covid 19 a distanza di poche ore: avevano perso la figlia nel terremoto di Amatrice

famiglia Marinelli Covid

Barbara Marinelli e Matteo Gianlorenzi

Una famiglia distrutta da due tragedie. Orvieto, in provincia di Terni, piange la scomparsa dei coniugi Franca ed Enzo Marinelli, deceduti a distanza di pochi giorni dopo aver contratto il Covid 19.

Orvieto sconvolta dal decesso di Franca ed Enzo Marinelli per Covid 19

Un dolore atroce per una famiglia che era stata già duramente segnata dalla morte della figlia, Barbara Marinelli, tra le vittime del terremoto che distrusse Amatrice e provocò enormi danni ad altri comuni del centro Italia il 24 agosto 2016. Nel sisma la maestra d’asilo orvietana era morta insieme al marito Matteo Gianlorenzi nel crollo dell’Hotel Roma di Amatrice.

La figlia e il marito deceduti nel crollo dell’hotel Roma

Per ricordare la figlia tragicamente deceduta avevano costituito un’associazione per aiutare le persone in difficoltà che hanno chiamato 3:36 per Barbara&Matteo per ricordare l’orario di quel tragico evento che sconvolse il centro Italia e privò Franca ed Enzo Marinelli della loro amata figlia. Entrambi avevano contratto il virus con Franca che più volte aveva manifestato la preoccupazione per le condizioni di salute del consorte.

Franca ed Enzo avevano costituito un’associazione in memoria di Barbara e Matteo

Il destino li ha separati il 22 novembre quando la donna si è arriva al malefico virus. Pochi giorni dopo è morto Enzo Marinelli. Un doppio lutto che ha sconvolto Orvieto. “Dopo tutto l’immenso dolore già provato, aveva dimostrato la forza di una donna tenace e saggia” – ha dichiarato Roberta Tardani, primo cittadino del comune umbro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *