muore anziano covid suicidio
Roma, 84enne si suicida dopo aver scoperto di avere una polmonite: era spaventato dal Covid 19
29 Dicembre 2020
terremoto Croazia
Terremoto Croazia 29 dicembre, violenta scossa: crolli e morti, trema il nord Italia (VIDEO)
29 Dicembre 2020

Muore a Padova 28enne dopo la telefonata alla madre, Torre Annunziata piange Pierluigi Reda

Pierluigi Reda

Incredulità e sconcerto a Torre Annunziata (provincia di Napoli) per la scomparsa del ventottenne Pierluigi Reda. Il giovane è stato trovato privo di vita nella sua abitazione di Padova dove si era trasferito per motivi di lavoro.

Alla madre aveva detto che l’avrebbe richiamata dopo la doccia, il lungo silenzio e la triste scoperta

Secondo la ricostruzione di congiunti e amici il giorno di Santo Stefano, sabato 26 dicembre, si era recato a pranzo da parenti a Mestre dopo che aveva deciso di non rientrare in Campania per le problematiche legate al coronavirus. Reda ha fatto rientro nel suo appartamento prima che scattasse il coprifuoco ed ha parlato a telefono per pochi minuti con la madre alla quale ha riferito che l’avrebbe richiamata dopo aver fatto la doccia. Una telefonata che non è mai arrivata.

Il decesso potrebbe essere stato provocato da un malore

Allarmata per le mancate risposte del figlio, la donna ha allertato amici e forze dell’ordine. Sul posto giunti i carabinieri e i vigili del fuoco che hanno trovato il ventottenne privo di vita. Secondo quanto riferito da Il Mattino di Padova non sarebbero stati rinvenuti segni di violenza sul corpo del giovane e per tale motivo si pensa ad un decesso provocato da un malore. L’autopsia farà chiarezza sulle cause che hanno determinato l’improvvisa morte dell’uomo che da quattro anni lavorava a Padova come dipendente delle Poste Italiane.

Pierluigi Reda si era trasferito a Padova per motivi di lavoro, il toccante ricordo della sorella

Pierluigi in poco tempo era riuscito ha conquistare la stima e l’affetto di tutti. Increduli parenti ed amici che hanno manifestato il proprio cordoglio sulla pagina Facebook dove pochi giorni prima Reda aveva condiviso alcuni post legati al Natale. Commovente il messaggio pubblicato dalla sorella: “Tu ti sei preso cura di noi e ci hai insegnato ad essere grandi. Senza di te fratello mio, niente sarà più lo stesso. Ci mancherai ogni momento della nostra vita. Guidaci ed illumina le nostre strade sempre”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *