nuovo modulo autocerficazione 17 marzo
4 maggio spostamenti fidanzati, cosa dice il Dpcm 26 aprile e nuova autocertificazione
27 Aprile 2020
valery vita
Valery Vita non si ferma e dà scandalo con il docu-film The labyrint of blasphemy
27 Aprile 2020

Napoli, il 37enne poliziotto Pasquale Apicella muore nel tentativo di sventare rapina

Ha perso la vita nel tentativo di bloccare tre rapinatori. Pasquale Apicella è morto ieri notte a Calata Capodichino dopo il violento impatto della sua volante con l’Audi A4 dei delinquenti, rom del campo di Giugliano. Quest’ultimi avevano imboccato la strada contromano nel tentativo di fuggire dopo la rapina al Credito Agricolo in via Abate Menichini.

Napoli, scontro a Calata Capodichino dopo la tentata rapina al Credito Agricolo

Nell’impatto un altro agente è rimasto leggermente ferito. Due rapinatori sono stati bloccati mentre un terzo è in fuga. Pasquale Apicella lascia moglie e due figli (uno di sei anni e l’altro di pochi mesi).

Poliziotto morto a Napoli, presi due rapinatori di origini rom

Era entrato a far parte del corpo di Polizia nel 2014 e dooo l’esperienza a Trastevere (Roma) era stato trasferito a Napoli nel 2017. “Era un agente scelto della Polizia e questa notte è morto durante l’inseguimento di tre criminali a Napoli.

Amava la sua città e combatteva per la gente perbene. Una moglie e due figli lo hanno perduto per sempre; i colleghi del commissariato di Secondigliano e il suo compagno di pattuglia Salvatore, rimasto ferito restano con un vuoto incolmabile.
Ancora una volta, come ha ricordato il prefetto Franco Gabrielli.

La Polizia paga un prezzo altissimo con la perdita di un suo uomo”. Ci stringiamo forte a Giuliana e ai due piccoli. Coraggio” – il messaggio sulla pagina Instagram della Polizia di stato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *