Venturelli
Alessandro Venturelli, la madre sconvolta dal ritrovamento di Stefano Barilli: ‘Avrei voluto continuare a cercarlo con Natascia, chi sa qualcosa su mio figlio si faccia avanti’
18 Aprile 2021
Emma
Buon onomastico Emma oggi 19 aprile, immagini di auguri da condividere sui social
19 Aprile 2021

Uccide a martellate la moglie 39enne nel vicentino, figli affidati ad un parente: Pove del Grappa sotto choc

pove del grappa femminicidio

Un cinquantunenne ha ucciso a martellate la moglie. 39 anni, in un paese in provicia di Vicenza. La tragedia si è consumata oggi, domenica 18 aprile, Pove del Grappa intorno alle 17:00 in un’abitazione in via Bastianelli. Dopo aver compiuto l’omicidio l’uomo, di origini albanesi, ha chiamato il 112 i carabinieri di Bassano del Grappa.

Il femminicidio si è consumato via Bastianelli nel pomeriggio di domenica 18 aprile

Secondo quanto riferito da Il Gazzettino la coppia si era trasferita nel vicentino nel 2017 con i due figli, rispettivamente 13 e 9 anni. Gli uomini dell’arma hanno interdetto l’area nei pressi dell’abitazione per i rilievi del caso. Al momento non è stato precisato se il cinquantunenne abbia ucciso la consorte davanti ai ragazzini e se il delitto sia stato compiuto all’esterno dell’appartamento di Pove del Grappa.

Il muratore avrebbe colpito la consorte al culmine di un litigio

I militari hanno già recuperato l’arma del delitto Sul posto anche il pubblico ministero di turno. Sotto choc la comunità della località in provincia di Vicenza con il sindaco, Francesco Dal Monte, che ha riferito che non c’erano stati campanelli d’allarme. Per i conoscenti si trattava di una famiglia tranquilla, schiva con la 39enne che si vedeva quando accompagnava i figli a scuola o andava a fare la spesa.

L’uomo, che si è costituito, lavorava come muratore. Secondo le prime indiscrezioni il cinquantunenne avrebbe colpito la consorte al culmine di un litigio. I bambini sono stati affidati ad un parente della coppia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *