spadafora calcio
Serie A in diretta tv in chiaro come in Austria con l’intesa Orf-Sky, Spadafora: ‘Almeno diretta gol’
24 Maggio 2020
bambino orso
Bambino si trova un orso di spalle in Trentino: il video dell’avventura di un 12enne diventa virale
25 Maggio 2020

Riccardo Rapisarda e Giovanna Salaris, l’incubo è finito: rientrano in Italia, l’annuncio di Parpiglia

Rapisarda

Un’odissea infinita iniziata due mesi fa e che ha trovato un lieto fine dopo un lungo tira e ‘rimbalzi’ di responsabilità. Riccardo Rapisarda, originario di Adrano, e Giovanna Salaris, nativa di Carbonia, partiranno nelle prossime ore dall’aeroporto di Bridgetown, capitale di Barbados, intorno alle 19 locali per fare poi scalo a Londra e rientrare finalmente in Italia.

Oasis of the Seas, Rapisarda e Salaris partiranno dalle Barbados per raggiungere l’Italia

La notizia più attesa è stata ufficializzata da Gabriele Parpiglia che ha pubblicato su Instagram la foto dei due ragazzi che mostrano il passaporto. “Pochi possono capire quanto valga personalmente per me questa immagine.

Questa è la foto più importante della mia nuova vita. Buon rientro ragazzi, siete stati coraggiosi. Sono in lacrime” – ha scritto il giornalista e autore televisivo, sceso in campo in prima persona per aiutare i due giovani che sono rimasti a lungo a largo della Florida su una nave, l’Oasis of the Seas, della Royal Caribbean divenuta focolaio di coronavirus.

Parpiglia su Ig: ‘Sono in lacrime’

La campagna social avviata da Parpiglia e gli aggiornamenti quotidiani sulle condizioni di Rapisarda e Salaris hanno acceso la luce su una vicenda che rischiava di avere drammatiche conseguenze (tre le persone che hanno perso la vita sull’Oasis of the Seas per Covid 19).

Visualizza questo post su Instagram

ECCOLI! FINALMENTE !! SONO PAZZO DI GIOIA!! ❤️❤️ Pochi possono capire quanto valga personalmente per me questa immagine. Oggi mal di schiena e batticuore. Questa è la foto più importante per la mia nuova vita. Buon rientro ragazzi che avete acceso il cuore e la speranza in tutti noi. Siete stati coraggiosi. Siete stati forti. Siete stati Ric&JO. ❤️ grazie avv @antonella.mini 🙏🏻e grazie a tutti: a chi c’è stato e a chi ci sarà . Sono in lacrime ! Tutti noi dobbiamo e possiamo dire: #tivuoisalvareconme proprio come ci hanno insegnato loro. Sono io che ringrazio voi. Ps: in aeroporto (da Bridge town airport -Barbados verso LONDRA) si sono presentati i politici che non rispondevano al telefono con (OVVIAMENTE ) fotografi al seguito 😂😂prendetevi i meriti👌🏻, noi ci riprendiamo i ragazzi (conta solo questo) . Ho imparato più in questa quarantena che in 41 anni di vita. Un saluto alla famiglia di giovanna e alle donne di casa di Riccardo! ❤️💪🏻

Un post condiviso da Gabriele Parpiglia (@gabrieleparpiglia) in data:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *