Pugile sudafricano in tilt: inizia a tirare pugni a vuoto pensando di colpire l’avversario (VIDEO)
7 Giugno 2022
Isola dei Famosi, eruttazione in diretta durante la prova: ‘La cena non era così indigesta’ (VIDEO)
7 Giugno 2022

Sarzana, uccisa transgender dopo l’omicidio di Nevila: fermato 44enne di Aulla

Un serial killer o un testimone scomodo da eliminare. Apprensione e preoccupazione a Sarzana per il secondo cadavere trovato in pochi giorni in Val di Magra. Dopo l’omicidio della 35enne albanese Nevila Pjetri, è stata trovata morta una transgender 30enne in Via Bradiola dalla Polizia di Stato nella notte tra il 6 e il 7 giugno.

Dopo l’omicidio di Nevila Pjetri ritrovato corpo di trentenne transgender

Anche in questo caso gli inquirenti indagano per omicidio con la vittima che sarebbe stata uccisa a colpi di pistola con il corpo che è stato rinvenuto tra i rovi. I due delitti sono avvenuti ad alcuni chilometri di distanza ma le forze dell’ordine non hanno escluso un collegamento tra le due vicende.

Non lontano dal cadavere i carabinieri hanno trovato un’auto, una Ford Fiesta, all’interno della quale sono state rinvenute tracce di sangue. All’interno della vettura sono stati trovati due bossoli e un tappetino sporco di sangue, poi sequestrato dalle forze dell’ordine. La macchina è stata sequestrata.

Ritrovati due bossoli e il tappetino insanguinato in un’auto: fermato artigiano di Aulla

Sul posto anche la Polizia di Stato con la Mobile, la Scientifica e i Vigili del Fuoco. Attraverso il numero del telaio gli inquirenti sono riusciti a risalire al proprietario della vettura, un 44enne residente ad Aulla, di professione artigiano, che potrebbe essere collegato ai due episodi criminosi verificatisi a Sarzana negli ultimi giorni. Nel frattempo la Prefettura ha convocato d’urgenza e in via del tutto straordinaria un Comitato di ordine e sicurezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.