morte bimba stufa Como
Como, il dramma della bimba di 2 anni morta a Cabiate: Sharon si sarebbe rimessa a giocare dopo essere stata colpita dalla stufa
13 Gennaio 2021
neonato ucciso 22 colpi di forbice
Orrore in Ucraina, mette al mondo bambino sul balcone e lo uccide colpendolo 22 volte con la forbice
13 Gennaio 2021

Sessualità e salute, rischio cancro alla gola più alto per chi in giovane età ha praticato con frequenza un determinato rapporto

cancro rapporto

Aver praticato in giovane età maniera intensa una particolare attività sessuale può aumentare il rischio del cancro alla gola ed alla bocca. Il riferimento è al rapporto orale che è stato oggetto di un approfondito studio della Johns Hopkins University negli Stati Uniti.

Lo studio della Johns Hopkins University

La ricerca ha rilevato che le persone che hanno praticato il rapporto con 10 o più partner hanno 4,3 volte più probabilità di ammalarsi. In particolar modo è stato evidenziato che il rischio del cancro della bocca e della gola correlato al papillomavirus umano (HPV) era più alto tra coloro che avevano fatto molto sesso orale in giovane età.

I ricercatori hanno analizzato i comportamenti intimi di oltre 500 persone

Gli esperti, della Johns Hopkins University negli Stati Uniti, hanno chiesto a 508 persone informazioni sulla loro vita sessuale orale e sulla salute generale. Tra queste 163 persone avevano sviluppato un cancro orofaringeo che colpisce la parte centrale della gola, la parte posteriore della lingua e le tonsille. Nel 2019, è stato rivelato che i casi di cancro alla bocca sono raddoppiati nel Regno Unito a causa dei rapporti intimi orali e persino dell’alcol.

Rischio più alto negli uomini e per chi ha praticato rapporti or..i con partner diversi in giovane età

Dalla ricerca è emerso che gli uomini rischiamo di ammalarsi più delle donne. In generale, vale per entrambi i sessi, il rischio più alto era associato a coloro che avevano praticato sesso orale su diverse persone in un breve periodo di tempo. L’età era un altro fattore che poteva anche aumentare le possibilità di sviluppare la malattia così come per coloro che hanno avuto partner più grandi di età in gioventù. Inoltre è stato rilevato che corrono maggiori rischi le persone che hanno frequenti rapporti extraconiugali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *