Salernitana, Marchetti a Telecolore: ‘Castori? Se non dovesse farcela sarà lui a fare un passo indietro’, il generale suona la sveglia per Simy
27 Settembre 2021
incidente mortale
Non riesce ad evitare un capriolo ad Attimis: muore a 43 anni il centauro Filippo Di Leonardo, ferito l’amico
28 Settembre 2021

Terremoto Treviso 28 settembre, notte di paura: scosse di magnitudo 3.6 e 3.7

sisma

Un intenso sciame sismico ha interessato il trevigiano nella notte tra lunedì 26 e martedì 27 settembre. In un minuto, tra le 2:45 e le 2:46, le due scosse di terremoto, magnitudo 3.6 e 3.7, che hanno fatto sobbalzare dal letto i residenti che hanno trascorso una notte insonne per il timore di un sisma di maggiore entità. L’epicentro è stato localizzato dagli strumenti dell’Ingv a 4 chilometri da Miane, in provincia di Treviso con segnalazioni che sono giunte da diversi comuni del bellunese.

Intenso sciame sismico nella notte nel trevigiano: le scosse più forti in un minuto con epicentro Miane

La prima scossa è stata registrata a 12 km mentre la seconda a 10 chilometri. L’area interessata va da Miane a Montebelluna. Dopo le due scosse si sono registrate una serie di scosse di assestamento tra magnitudo 2 e magnitudo 2.7 con epicentro localizzato a Valdobbiadene e Segusino. Grande paura tra la popolazione come evidenziato dai diversi post pubblicati sui social. Al momento non si registrano danni a persone o cose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *