Ibrahimovic
Ibrahimovic fa esplodere la rabbia di Lukaku: ‘Vai a fare la tua mer.. di voodoo con tua madre’, l’aneddoto sul mancato rinnovo all’Everton (VIDEO)
27 Gennaio 2021
Aurora Tropea
Uomini e Donne registrazione 26 gennaio, torna Pamela Barretta, Aurora Tropea assente: ecco cosa è successo
27 Gennaio 2021

Tiziana Cantone, aperto fascicolo per omicidio, mamma Teresa sui video diffusi in rete: ‘Siete stati identificati’

Tiziana Cantone

La madre non ha mai creduto fino in fondo all’ipotesi del suicidio di Tiziana Cantone finita alla gogna dopo la diffusione di alcuni video a luci rosse. La Procura di Napoli Nord ha aperto un fascicolo contro ignoti con l’ipotesi di omicidio per la morte della trentunenne originaria di Mugnano del Cardinale. Teresa Giglio si è affidata ad un pool di esperti, la Emme Team, per far chiarezza su alcuni lati oscuri di quel drammatico 13 settembre 2016 partendo da quegli elementi che fin dalle prime battute non l’avevano convinta.

Tiziana Cantone, sulla sciarpa rinvenute tracce di DNA di due uomini

Sulla sciarpa che Tiziana avrebbe utilizzato per togliersi la vita sono state rinvenute tracce di DNA di due uomini. Inoltre da ulteriori accertamenti sul telefono cellulare della trentunenne è emerso che sono stati cancellati tutti i dati presenti sul dispositivo e che è stato utilizzato un’ora dopo la morte di Tiziana Cantone nonostante fosse stato sottoposto immediatamente a sequestro.

Il giallo dei dati cancellati sul telefonino

Gli inquirenti hanno sempre sostenuto che era impossibile accedere allo smartphone per via della password di sicurezza impostata da Tiziana. Dati che risultano cancellati anche dal tablet della donna. Per tale motivo è stato avviato anche un procedimento per frode processuale.

Teresa Giglio: ‘Grazie al lavoro della Corte Federale Usa siete stati tutti identificati’

Su Facebook Teresa Giglio ha annunciato la svolta anche per la questione dei video di Tiziana Cantone diffusi on line: “E’ arrivata l’ora!!! Giustizia! Tiziana é il seme da cui é nato quel girasole che lei amava tanto… che mostra finalmente il volto luminoso e non più oscurato, della veritá. Grazie al lavoro in Corte Federale negli Usa, siete stati tutti identificati e l’invio degli avvisi di comparizione é iniziato” – ha scritto la madre di Tiziana Cantone.

E' arrivata l'ora!!! Giustizia! Tiziana é il seme da cui é nato quel girasole che lei amava tanto… che mostra…

Pubblicato da Maria Teresa Giglio su Mercoledì 27 gennaio 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *