Miriam Crispano Pomeriggio 5
Barbara d’Urso in lacrime, l’appello disperato della mamma di Miriam da Crispano: ‘Voglio sapere com’è morta mia figlia’
21 Settembre 2020
Pretelli
GF Vip, Manila Gorio: ‘Ho avuto una relazione con Pierpaolo Pretelli ma lui non si è fatto più sentire perché doveva entrare nella casa’
21 Settembre 2020

De Luca stravince in Campania e avverte: ‘Seconda ondata del Covid nel vivo, serve nuovo vigore’

Vincenzo De Luca

Vincenzo De Luca resta saldamente al timone della Campania. Il Governatore uscente ha vinto con ampio margine sul candidato del centrodestra, Stefano Caldoro, e dei 5 Stelle, Valeria Ciarrambino. Questo in sintesi l’esito delle Regionali 2020 nella terra felix.

Vincenzo De Luca confermato governato della Campania

Questo dato elettorale della Campania non può essere letto in termini di destra e di sinistra perché la mia candidatura è stata sostenuta non solo dal mondo progressista ma anche da tante forze moderate e della destra non ideologica che si sono riconosciuti nel lavoro di questi anni e non solo nel momento più duro della pandemia ma anche in occasione del vario di piano socio economico di oltre un milione di euro a sostegno delle famiglie, dei disabili e dei pensionati. Questo risultato esprime la riconquistata dignità sul territorio nazionale” – ha affermato Vincenzo De Luca in conferenza stampa subito dopo aver avuto la certezza della riconferma alla guida della Campania.

‘Anche la destra non ideologica si è riconosciuta nel nostro programma’

“Nel momento più duro dell’epidemia abbiamo vissuto un momento di unità nazionale, ma poi siamo tornati alla rissosità ed alla politica politicante. In Italia è andata crescendo una società tossica segnata da un dibattito pubblico contraddistinto dall’aggressività, dall’incarognimento. Ora ci aspetta un lavoro duro e domani saremo subito impegnato in due riunioni importanti”. De Luca si è nuovamente soffermato sulla questione del Covid.

Il monito di De Luca sul Covid 19: ‘C’è rilassamento e sottovalutazione del problema’

“Credo che siamo di fronte ad una sottovalutazione del problema. L’ondata di ripresa del contagio è già ripresa in Italia ed è necessaria una linea di nuovo vigore e di nuovo controllo su comportamenti non responsabili. Ci sono Paesi che intorno a noi registrano migliaia di casi.

Siamo già nella seconda ondata e la Campania è una regione molto esposta e vediamo prima la situazione. Mi auguro che ad horas ci fermiano e prendiamo delle decisioni superando il clima di rilassamento diffusosi nel nostro paese”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *