salerno neve
Salerno, nevicata nella notte: Santa Teresa imbiancata (VIDEO)
5 Gennaio 2019
sala consilina lotteria italia
Lotteria Italia 2018: Sala Consilina, caccia al vincitore del biglietto da 5 milioni di euro
7 Gennaio 2019

Terremoto, la terra trema tra Caserta e Benevento: scossa di magnitudo 2.7, paura tra i residenti

terremoto benevento

La terra torna a tremare in Campania. Una scossa di magnitudo 2.7 ha creato paura e apprensione tra il beneventano ed il casertano. L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha localizzato l’epicentro a un chilometro da Forchia (provincia di Benevento) e localizzato ad una profondità di sei chilometri. Probabilmente è anche per tale motivo che il sisma è stato avvertito nitidamente da diversi residenti che, nel giro di pochi istanti, hanno raccontato la propria esperienza sui social network (Twitter in particolare) e chiesto lumi sull’accaduto.

“Ho sentito un forte boato prima della scossa” – ha affermato un utente.  Il centralino dei vigili del fuoco è andato in tilt per le numerose telefonate dei cittadini preoccupati, soprattutto, per eventuali nuove scosse. Paura a parte non sono state segnalati danni a persone e cose.

Terremoto, epicentro registrato a Forchia

Il terremoto è stato avvertito anche in alcune località del napoletano. Vasta l’area interessata dal sisma di magnitudo 2.7, registrato alle 22,15, che va da Montesarchio a Pomigliano d’Arco passando per Caserta, Marcianise, Palma Campania e diverse località dell’avellinese (Baiano e Lauro tra gli altri). Zone che in passato sono state interessate da altri fenomeni sismici anche di maggiore intensità.

Per tanti campani è ancora nitido il ricordo della terribile sera del 23 novembre 1980 con la scossa delle 19,30 che portò devastazione e morte in gran parte dell’Irpinia e del salernitano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *