brusciano
False residenze nel napoletano, un calciatore e una donna italo brasiliana cancellati dall’AIRE, i legali: ‘Atto illegittimo’
4 Settembre 2020
spagnola parti intime
Si incolla le parti intime e cerca di incastrare l’ex: spagnola condannata a dieci anni di carcere
5 Settembre 2020

Miss Escort maglietta bagnata, trionfa Simona italiana: ‘Mi sono reinventata ed ho conquistato i romani’

simona italiana

“Speravo di vincere anche perché ho tanti clienti che mi vogliono bene. Sono molto contenta perché evidentemente lavorare bene dà i suoi frutti. Tanti mi apprezzano non solo per quello che faccio ma per quello che sono”.
A raccontare è Simona Italiana che su Escort Advisor si è aggiudicata la corona di “Miss Escort Bagnata”.

‘Speravo di vincere, lavorare bene dà i suoi frutti’

Simona Italiana è di Roma e su Escort Advisor vanta 170 recensioni che raccontano la sua particolarità lavorativa: l’assenza di rapporti intimi. Escort da 4 anni, per una serie di problemi personali è stata costretta a smettere con i rapporti sessuali completi, così da reinventarsi specializzandosi in un solo servizio (orale) per il quale è famosa nella capitale.

“Credevo che non sarei stata apprezzata per questa scelta limitante. In realtà mi sbagliavo, perché da quando ho iniziato a pubblicare gli annunci in cui proponevo solo rapporti orali, il mio telefono non ha più smesso di suonare. Così ho scoperto che ci sono moltissimi uomini che sono amanti di questa pratica, perché se fatto bene può dare sensazioni meravigliose”.

Simona italiana costretta a reinventarsi: ecco perché

La peculiarità di Simona non ferma solo alla sua specializzazione ma anche al suo modo di fare: “Con i miei clienti si crea un rapporto di complicità. Non offro il solito incontro mordi e fuggi come fanno tante. Quando vengono da me io gli offro sempre qualcosa da bere, come un caffè o una bibita fresca. Mi raccontano di loro, cosa fanno nella vita e a volte mi confidano anche delle cose intime. Li ascolto e se posso cerco di dare dei consigli. Non sono una donna particolarmente bella, non sono la tipica “femme fatale”. Penso che il mio modo di essere “normale” e semplice contribuisca al successo che ho tra i clienti”.

‘Piace il mio modo di essere normale’

Una professionista capace di reinventarsi di continuo: “Nei mesi di lockdown ho lavorato con le videochat erotiche. Ovviamente i guadagni sono stati minori rispetto agli incontri. Da quando ho ripreso a lavorare “dal vivo” ci sono delle regole da rispettare. I miei clienti devono essere muniti di mascherina e devono igienizzarsi le mani.

Appena entrano misuro loro la temperatura. Poi eseguo i lavaggi di rito personalmente. Tutto questo prima di iniziare. Sembra strano e magari buffo, ma mi assicuro alla perfezione che i clienti siano estremamente puliti igienizzati“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *