Craiova-Honved, bomba carta dagli spalti: arbitro colpito e caos, l’italiano Pigliacelli para 3 rigori, Sannino protesta (VIDEO)
2 Agosto 2019
Salernitana: Ventura ha convinto Alessio Cerci, arriva anche Jaroszynski
2 Agosto 2019

Penelope, l’ex impiegata è diventata la nomade del piacere: gira in camper per l’Italia, con Alex Magni il primo film audace

Da anni gira lo stivale con il suo camper e dona momenti di intenso piacere a camionisti sulle piazzole ma anche a facoltosi professionisti. E’ conosciuta con il nome d’arte Penelope Crick – non del tutto casuale – e la sua vita è quasi da romanzo. Sì, perché in altri tempi è stata una professionista impeccabile con un profondo legame per il marito. Non disdegnava i piaceri della vita ma solo al riparo del ‘focolare’ familiare. Il tradimento, la separazione e la grande delusione provata l’hanno portata a lasciare tutto e tutti. A lasciare, soprattutto, un lavoro sicuro da impiegata ed il tetto coniugale per salire sul camper che aveva acquistato con il consorte per le vacanze estive. In quel preciso momento è nata Penelope, un’altra donna che ha liberato ogni freno inibitore e si è dedicata al mestiere più antico del mondo senza pensare a giudizi e pregiudizi. Può capitare di incrociarla su una piazzola in autostrada dove, con sguardo ammiccante, mette in mostra le sue grazie. La quarantenne, di origini napoletana ma trasferitasi in Toscana prima di iniziare il giro del Bel Paese, si è voluto togliere un piccolo ‘sfizio’ che la stuzzicava da tempo. Girare un film osé per esaltare il suo desiderio di esibizionismo… per dimostrare, una volta di più quanto sia disinibita. Un assist perfetto per Alex Magni, un regista che ama raccontare e mostrare la trasgressione attraverso storie pruriginose ed intriganti di persone comuni… donne, uomini e trans della porta accanto. Ma anche chi come Penelope ha deciso di lasciare il lavoro per vivere nel segno dell’eros e dimenticare i dispiaceri del passato. “Dopo mesi di ricerche nei parcheggi di tutta Italia l’abbiamo trovata” – ha scherzosamente affermato il vulcanico attore toscano nell’annunciare la prima scena di Penelope sulla 100% . E ovviamente appena si è diffusa la notizia in tanti hanno preso d’assalto il profilo Twitter del regista per foto e dettagli sulla “nomade del piacere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *